Joaquin Phoenix, interprete del film “The Master”, è da tempo impegnato nella protezione degli animali e in numerose istante ambientaliste. Un percorso nato da lontano, addirittura dall’infanzia: in una recente intervista, l’attore ha dichiarato di essere vegano già dalla tenerissima età di tre anni.

La decisione non sarebbe stata decisa dai genitori dell’attore – e del compianto fratello River Phoenix – quanto da un episodio che ha turbato profondamente l’artista da bambino. In barca con tutta la famiglia per una battuta di pesca, Joaquin si sarebbe spaventato dalle modalità di uccisione del pesce, tanto da rifiutare da quel momento di mangiare carne.

Vi erano cinque bambini e tutti hanno iniziato a urlare ai genitori: “Non mangeremo mai più carne”. Questo perché eravamo su una barca, stavano pescando del pesce e battevano gli animali sul bordo dell’imbarcazione per ucciderli. […] Non si può negare fosse brutale, barbarico e orribile per noi, quindi abbiamo protestato. Mi ricordo come mia madre non rispondesse, così le abbiamo detto: “Perché non ci hai spiegato da dove arriva la carne?”. Non sapeva che rispondere. Sento di avere il ricordo di vederla piangere.

Phoenix, molto sensibile e accorato sul tema dell’alimentazione priva di prodotti di origine animale, da tempo è impegnato in campagne di sensibilizzazione in collaborazione con PETA. Avendo vissuto la transizione vegana in così giovane età, vuole dimostrare come questa scelta alimentare sia tanto valida come le altre, mentre spesso è a suo parere vittima di ingiustificata discriminazione.

Credo si tratti semplicemente di accrescere la comprensione. Quando ero un ragazzino, le persone pensavano che i vegani fossero un fo****o culto con rituali bizzarri e altra m***a, come strane regole per l’abbigliamento.

Phoenix, a breve di nuovo al cinema nella pellicola “Her” a fianco di Scarlett Johansson, aggiunge come la scelta di un’alimentazione vegana sia importante per conosce una realtà alternativa, quella “realtà delle cose che non si conoscono” e che, proprio per questo, possono essere dannose per l’ambiente e gli animali.

In altre parole, scegliere di escludere i prodotti di origine animale della propria dieta non è un semplice vezzo di moda, bensì sarebbe una presa di consapevolezza e un passaggio all’azione per la difesa del Pianeta.

3 dicembre 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Via:
Lascia un commento