Jake The Diamond Dog: cane stella del baseball

Da qualche tempo le partite di baseball della Minor League americana sono animate da una presenza inconsueta, non solo da atleti capaci e talentuosi. Ad attirare l’attenzione dei presenti è Jake, noto come Diamond Dog, ovvero un cane dal manto lungo e dorato e dall’animo altruista. L’animale, un Golden Retriever, è esperto di consegne sul campo, ovvero a domicilio. Si aggira intorno allo spazio di gioco raccattando mazze e palline, riportandole ai diretti interessati. E non solo, perché il suo addestratore gli ha spiegato come supportare i presenti, consegnando una cesta piena di bottiglie d’acqua, così da dissetare i giocatori ma anche gli arbitri presenti. Un’attrattiva davvero irrinunciabile che, con il passare del tempo, è stata più volte immortalata e ripresa.

Le clip di Jake e le foto delle sue gesta hanno trovato spazio sui social network, sia tra i testimoni delle partite che attraverso una pagina a lui dedicata.

=> Scopri il Golden Retriever


Il cane, accompagnato dal suo proprietario e addestratore, presenzia a tutte le partite rendendosi utile. Spesso scodinzola a bordo campo in attesa di rincorrere una pallina, oppure consegna asciugamani e gioca con il frisbee. Di sicuro la sua espressione gioviale e le sue gesta sono una vera attrattiva per tutti, un modo per rilassare la tensione del gioco.

=> Scopri lo studio sulla vita del Golden Retriever


L’animale non è la mascotte di nessuna squadra, ma onora tutti i presenti e fa il tifo per tutti i team. Secondo un articolo non recentissimo, il cane nel 2005 aveva tre anni, quindi è probabile che quello attuale sia uno dei figli. Oppure un esemplare simile, addestrato a replicare le gesta dell’originale, così da avviare una sorta di dinastia e tradizione. Il proprietario, Jeff Marchal, macina chilometri in giro per gli USA affiancando le partite con il simpatico Jake, mentre durante la settimana svolge il suo lavoro quotidiano e il cane si gode il meritato riposo.

29 giugno 2017
Fonte:
Lascia un commento