I meno giovani lo ricorderanno di certo per l’indimenticabile ruolo di J.R. in “Dallas” e in quello di Anthony in “Strega per Amore”: si tratta di Larry Hagman, uno dei più famosi attori televisivi statunitensi. L’uomo, da poco tempo raggiunti gli 80 anni, ha dichiarato di essere affetto da tumore e di voler abbracciare la dieta vegana come arma coadiuvante alle cure mediche.

Non è dato sapere da che tipo di neoplasia Hagman sia affetto, perché l’attore ha voluto mantenere il più stretto riserbo sulle sue condizioni di salute. Ma ha comunque voluto dimostrare il suo apprezzamento per il regime vegano, non tradendo però quel tocco di feroce ironia che l’ha sempre caratterizzato:

«La prima cosa che ho fatto quando mi hanno diagnosticato il cancro è stata diventare vegano. Ora vivo grazie a beveroni di fresche verdure, che sanno di m***a, ma che davvero credo mi abbiano aiutato nel mio percorso.»

Per raggiungere questo scopo, Hagman non solo ha scelto una dieta fatta solo di vegetali, ma ha anche deciso di cambiare completamente il suo stile di vita. Ha assunto uno chef organico, acquistato degli speciali macchinari per la creazione di succhi e frullati e, non ultimo, ha iniziato un’attività fisica mirata per mantenere il suo corpo in forze. A quanto pare, gli effetti sulla salute sarebbero stati immediati, tanto che l’uomo potrebbe essere addirittura sulla via della remissione. Parlando del futuro, Hagman ha però escluso di voler rimanere vegano a vita: reintrodurrà un po’ di pesce e qualche uova nelle prossime settimane, ma con la carne e i latticini ha chiuso definitivamente:

«Ho un chef personale meraviglioso che segue la mia alimentazione organica e, praticamente, vivo grazie a cinque frullati al giorno. Sono totalmente vegano ora. Frulliamo questa miscela verde con cavolo, broccoli, piselli e avocado. Le proteine arrivano da appositi integratori. Non usiamo assolutamente latte, burro o formaggio. La carne è out, quando apprendi tutte queste cose, ti accorgi come la carne sia pompata di steroidi e ormoni della crescita umana»

Nonostante la malattia, l’attore non ha perso l’amore per le scene. Sta infatti girando un remake proprio di Dallas, sempre nel ruolo di J.R.

10 gennaio 2012
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento