Arriva il cacao equosolidale di Altromercato: in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, che si terrà il 16 ottobre prossimo, nasce una nuova iniziativa all’interno della campagna nazionale IO.EQUO, con cui Altromercato spinge al riconoscimento delle esigente sia dei produttori marginalizzati che dei consumatori.

Quest’anno il tema è quello del cacao, uno dei prodotti che da sempre è simbolo del Commercio Equo e Solidale, della produzione ecologica, dell’economia alternativa e sostenibile. E il cacao è anche l’ingrediente base di uno degli alimenti più amati di sempre – il cioccolato – che sarà al centro di una lunga serie di gustosi eventi.

In oltre 100 piazze italiane Altromercato organizzerà degustazioni, menù a tema, convegni e tavole rotonde sulle specificità del cioccolato. Il tutto per sensibilizzare ai temi della produzione e del consumo consapevole, per conoscere quali siano la modalità d’acquisto esenti dallo sfruttamento nel mercato globale, per comprendere le pratiche del vivere responsabile.

Non mancheranno ovviamente i soggetti delle realtà equosolidali del mondo, come Luis Gonzales Ona e Patricio Meza Mosquera del Progetto Salinas dall’Ecuador e German Aparicio Huanca del Progetto El Ceibo in Bolivia. Insieme a loro, e ai due documentari “The Dark Side Of Chocolate” e “Shady Chocolate”, il pubblico verrà informato sulle condizioni di lavoro nelle piantagioni di cacao.

In particolare, questa edizione di IO.EQUO cercherà di concentrarsi sullo sfruttamento dei minori nella produzione di cacao e cioccolato, come avviene tutt’oggi in Costa d’Avorio. Cercherà inoltre di porre l’accento sulle giuste pratiche economiche, come il riconoscimento dei diritti universali dell’uomo, lo sviluppo sostenibile, le filiere tracciabili, la riduzione dell’impatto ambientale.

Perché il consumo non deve essere guidato solo dall’unico gusto di un prodotto come il cioccolato, ma deve legarsi a questioni etiche ben precise: quello che mangiamo non deve essere veicolo implicito per far male ad altre popolazioni.

Il calendario completo di tutti gli eventi e delle città coinvolte è disponibile sul sito ufficiale dell’iniziativa, riportato fra le fonti, o presso le sedi di Altromercato.

10 ottobre 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento