Gli involtini di melanzane sono un piatto molto invitante e particolarmente rapido da preparare. Ideali da servire sia tiepidi che molto caldi, sono una pietanza che si adatta perfettamente alla tavola estiva che a quella invernale. Grazie al loro sapore semplice ma deciso, possono rivestire il ruolo di antipasto che di secondo, da impreziosire con un contorno a hoc.

La preparazione di questa ricetta vegetariana è semplice ed economica, ideale se non si possiede molto tempo ma si hanno ospiti a cena. Per gli involtini di melanzane procuratevi:

  • 2 melanzane;
  • 1 confezione di ricotta (o di formaggio spalmabile);
  • passato di pomodoro;
  • basilico fresco;
  • olio EVO;
  • sale e pepe

Lavate e pulite le melanzane, quindi tagliatele per il lungo a fette sottili 5 mm. Salatele e adagiatele all’interno di un colapasta, in modo che perdano l’acqua di vegetazione. Dopo 30 minuti asciugatele con la carta assorbente e fatele grigliare in una bistecchiera calda. Versate la passata di pomodoro in una ciotola e mescolate con la ricotta, un cucchiaio di olio EVO, il sale e il pepe.

Con l’aiuto di un cucchiaio versate la salsa ottenuta su ogni fetta di melanzana grigliata, guarnite con una foglia di basilico quindi arrotolate singolarmente. Formate tanti piccoli cilindri che fermate a piacere con uno stuzzicadenti. Adagiateli all’interno di una pirofila con un filo d’olio EVO, e lasciate cuocere in forno per 15 minuti a 180°.

Potete sostituire la ricotta con la mozzarella o il formaggio olandese tagliato a cubetti, aggiungere olive e capperi, origano e sostituire la passata con pomodoro fresco tagliato a cubetti piccoli. Per rendere le melanzane più digeribili, prima di infornarle, irroratele con un goccio di aceto.

25 luglio 2012
Lascia un commento