Intesa Sanpaolo diventa la prima banca italiana in possesso del certificato ISO 50001. A riconoscere il certificato di conformità alla normativa ISO 50001:2011 all’istituto italiano sono stati i tecnici della DNV Business Assurance, ente indipendente di certificazione a livello mondiale.

Premiata l’efficienza energetica da parte di Intesa Sanpaolo delle proprie strutture e filiali, avendo rispettato secondo la DNV “gli obiettivi di performance con un bilanciamento di costi e benefici a breve e lungo termine, la valutazione delle risorse necessarie da allocare e l’elaborazione di procedure specifiche”.

L’ISO 50001 segue di circa un anno l’ottenimento da parte di Intesa Sanpaolo del certificato UNI EN 16001 nel 2010. Grande soddisfazione espressa da Roberto Gerbo, Responsabile SGA/SGE ed Energy Manager Gruppo ISP:

Siamo davvero orgogliosi di avere ottenuto la certificazione ISO 50001, che consolida il nostro impegno in tema di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica e conferma il nostro primato di gruppo bancario attento ai principi della sostenibilità.


Toni positivi espressi anche da Massimo Berlin, Direttore Generale di DNV Business Assurance in Italia, che auspica una svolta altrettanto green anche da parte delle altre realtà italiane:

L’aver scelto di adottare la nuova norma ISO 50001 conferma l’impegno concreto e la visione di lungo periodo di Intesa Sanpaolo, condizioni indispensabili per una crescita veramente sostenibile. Nella sua posizione di leader nel panorama bancario italiano, Intesa Sanpaolo rappresenta un esempio che siamo certi potrà stimolare l’applicazione di pratiche finalizzate all’efficienza energetica anche da parte di altre importanti realtà nel nostro paese.

3 maggio 2012
Lascia un commento