Integratori alimentari naturali per cani e gatti

Cani e gatti necessitano di cure e attenzioni esattamente come l’uomo: spesso non bastano una buona alimentazione e visite costanti. Per aumentare la forza e la salute possono risultare necessari degli integratori alimentari, utili per aumentare prestazioni, resistenza e condizione fisica. In commercio esistono prodotti pronti, già mixati e dosati in base alle necessità dell’animale. Una giusta alimentazione che contempli la presenza di un’integrazione è la soluzione migliore per l’amico di casa, in risposta alle sue esigente personali.

Sconsigliato il fai da te, per non improvvisare dosaggi e rimedi. Bensì ben vengano le indicazioni e prescrizioni suggerite dal veterinario, che potrà stilare la cura giusta per cani o gatti dopo una visita medica approfondita. L’integrazione dovrà intervenire per sopperire alla mancanza di alimenti, principi, vitamine utili per la salute dell’animale sia giovane che vecchio. Oppure in soccorso di un esemplare colpito da patologie fisiche, articolari, o ancora da carenze energetiche o alimentari.

Integratori più comuni

Integratori

Kitten And Puppy And Vitamins via Shutterstock

Spesso una cottura errata dei cibi può incidere sull’apporto di minerali, vitamine e proprietà nutritive assorbite dall’animale. Per questo in commercio è facile intercettare prodotti ad hoc, specifici per ogni situazione. Ad esempio gli integratori a base di lievito di birra possono risultare necessari per curare problemi di cute, manto opaco e perdita di pelo. Spesso combinati con lo zinco sono un toccasana. Ma anche prodotti multivitaminici, ricchi di Omega-3, amminoacidi, per contrastare l’invecchiamento cellulare, fisico e mentale.

Alcuni integratori svolgono un ruolo fondamentale per il riequilibrio della flora intestinale, in particolare dopo dopo un’infezione da virus. Anche gli integratori a base di olio di merluzzo possono aiutare il pelo, la cute colpita da irritazioni e le ossa. Questi alimenti sono disponibili sotto forma di pastiglie, tavolette, barrette, snack, soluzioni liquide e cibo. Spesso questi ultimi possono completare il pasto, intervenendo al contempo come ricostituenti utili anche nei regimi dietetici.

Integratori naturali

Fitoterapia animali

Herbs And Spices On White Wood Table via Shutterstock

La necessità di curare i propri amici in modo adeguato spinge i proprietari verso acquisti mirati, con prodotti naturali. Molti gli integratori a base vegetale, tanti quelli con elementi fitoterapici a base di erbe. Del resto, come insegnano gli animali allo stato brado, la risposta è nella natura che ci circonda. Fiori e piante che possano favorire il benessere dei quadrupedi di casa, stimolando la depurazione come il tarassaco. Oppure contrastare le infiammazioni, svolgendo un’azione antitumorale di prevenzione come ad esempio la curcuma. Ma anche la radice di bardana che regola la produzione di insulina. Come sempre ogni cura deve seguire la prescrizione veterinaria, comprensiva di test per vagliare eventuali intolleranze e allergie.

28 aprile 2014
Lascia un commento