Grazie a un accordo tra Banca Etica e Legambiente Veneto, sarà più facile installare impianti fotovoltaici e solari termici sui tetti delle case. In base alla nuova intesa, infatti i soci dell’associazione ambientalista che risiedono in Veneto potranno godere di finanziamenti a tasso agevolato per l’installazione dell’energia solare:

I finanziamenti offerti da Banca Etica per l’acquisto di impianti solari sono già di per sé significativamente convenienti rispetto al mercato – spiega il responsabile operativo di Banca Etica nel Nord Est, Alessandro Celoni – Con questa convenzione offriamo ai soci di Legambiente in Veneto tassi ancora più vantaggiosi, con una riduzione pari allo 0,10% e un abbattimento del tasso minimo pari a 0,5 punti.

L’accordo segue una convenzione analoga già sottoscritta in Liguria, ma i due organismi sperano di replicare al più presto in altre regioni. Legambiente e Banza Etica sottolineano che l’iniziativa è stata varata prima ancora di conoscere i contenuti definitivi del Quinto Conto Energia per il fotovoltaico, e quindi punta ad essere una risposta all’incertezza normativa che affligge il settore:

Il messaggio che vogliamo inviare – spiegano i firmatari del protocollo d’intesa – è che anche se si riducono gli incentivi con un buon finanziamento il fotovoltaico e il solare termico si pagano da sé, oltre a contribuire alla salvaguardia del nostro ambiente.

Grazie alla convenzione, i soci di Legambiente e di Banca Etica residenti in Veneto potranno installare un impianto solare domestico senza anticipo di capitale proprio. L’investimento potrà essere sostenuto direttamente dagli incentivi statali, che si aggiungeranno al risparmio in bolletta di circa 400-500 euro l’anno:

Con questo accordo – spiega Legambiente – una famiglia tipo di 4 persone con bolletta elettrica di 600 euro e termica di 1.200 euro potrebbe installare a costi minimi un impianto solare fotovoltaico e termico domestico con un finanziamento a 15 anni e risparmiare dalle bollette circa 600 euro all’anno, con un beneficio ventennale di 16.500 euro.


In alternativa, si potrebbe optare per il solo impianto fotovoltaico domestico, con un finanziamento a 12 anni con bollette quasi dimezzate dal primo anno e un ritorno economico ventennale di circa 8.000 euro tra risparmi in bolletta e incentivi erogati dallo Stato.

Tutti coloro che sono interessati all’offerta e hanno i titoli per approfittarne possono informarsi presso gli sportelli di Banca Etica sul territorio veneto, oppure contattare lo Sportello energia di Legambiente Padova, telefonando al numero 393/7172147 o inviando una email all’indirizzo sportello.energia.pd@gmail.com.

7 maggio 2012
Fonte:
Lascia un commento