Dire addio all’insonnia in 57 secondi. Questo il piccolo miracolo che il Dr. Andrew Weil ha assicurato di poter rendere possibile grazie al suo nuovo metodo “4-7-8″. Secondo il medico di Harvard la sua speciale pratica di respirazione aiuterebbe ad addormentarsi, in maniera del tutto naturale, in meno di un minuto.

L’insonnia potrebbe quindi essere vinta grazie alla sua nuova tecnica di respirazione, sostiene il Dr. Weil, che raccomanda tuttavia di prestare particolare attenzione alla seconda fase del processo (quella di ossigenazione). Inoltre ai benefici per il sonno si aggiungerebbero quelli nei confronti di ansia e stress.

Il nuovo metodo “4-7-8″ è così stato definito per via del numero di secondi di cui ciascuna fase necessita per essere portata a termine. Ecco quali sono i tre momenti della tecnica ideata dal Dr. Weil:

  1. Inspirare per un totale di 4 secondi;
  2. Trattenere il respiro per 7 secondi;
  3. Espirare durante gli ultimi 8 secondi.

I tre passaggi dovranno essere ripetuti per un totale di 3 volte, impiegando alla fine un totale di 57 secondi. A questo punto si dovrebbe avvertire un senso di rilassatezza e di sonnolenza, dal quale si potrà in breve tempo passare al sonno vero e proprio. Di seguito un video mostra la tecnica durante la sua applicazione.

4 maggio 2015
Fonte:
I vostri commenti
Silvano Ghezzo, martedì 5 maggio 2015 alle1:34 ha scritto: rispondi »

Darei anch'io un modesto consiglio : Riuscire ad estraniarsi dalle preoccupazioni giornaliere che molte volte influiscono negativamente sulla nostra capacità di prendere sonno. Lo ammetto , è talvolta difficile , ma bisogna provarci.

Lascia un commento