Insetti nei pomodori secchi: i lotti coinvolti e come riconoscerli

Allerta insetti nei pomodori secchi diffusa dal Ministero della Salute. Stando a quanto indicato nel documento del dicastero per la sanità pubblica italiana interessati dalla contaminazione sono i pomodori secchi “La Dispensa del Fattore” di Frau Emanuele, che ha diffuso le informazioni relative alle confezioni interessate dall’avviso e le istruzioni su come comportarsi in causo di eventuale acquisto.

Secondo quanto contenuto nell’allerta insetti del Ministero della Salute sono interessate dal ritiro le confezioni di “Pomodori secchi Gusti Sardi” in vaschette da 250 grammi, de “La Dispensa del Fattore” di Frau Emanuele con stabilimento sito in via Nazionale 253 – 09027 Serrenti (SU). Il lotto coinvolto è il numero PG080918, con data di scadenza 09/08/2019.

=> Leggi calorie, proprietà e benefici dei pomodori secchi

Il Ministero della Salute si raccomanda di non consumare il prodotto in questione, ma di restituirlo presso il punto vendita di acquisto. Una precedente allerta ha visto nei giorni scorsi oggetto del ritiro sempre dei pomodori. In questo secondo caso dei pomodorini in scatola venduti nei supermercati Decò, lotto numero LA213 e termine minimo di conservazione 31/12/2020.

I pomodorini in scatola sono stati prodotti nella zona industriale ASI – località Incoronata (nei pressi di Foggia), e prodotti per Multicedi SRL da Conserve Alimentari Futuragri. Tra le altre recenti allerte due in riferimento alla presenza del batterio della salmonella: la prima ha riguardato alcuni lotti di croissant Bauli, mentre la seconda delle salsicce stagionate sfuse di provenienza umbra.

9 ottobre 2018
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento