L’insalata di farro invernale è un piatto da servire a temperatura ambiente per risolvere con creatività un pasto veloce. Come le altre insalate di cereali, è utile anche per la pausa pranzo in ufficio: in questo caso diventa anche una comoda opportunità per mangiare sano e con gusto, senza appesantirsi.

Il farro è un cereale e, come tale, rappresenta in tutte le ricette una alternativa alla pasta, al riso o anche all’orzo. Dal punto di vista botanico esistono tre diverse specie di questa pianta erbacea della famiglia delle graminacee: il piccolo Triticum monococcum, il medio Triticum dicoccum e il grande Triticum spelta.

In cucina il farro è apprezzato per il gusto, la facilità di cottura e le sue caratteristiche nutrizionali:

  • rispetto agli altri cereali è meno calorico e più ricco di proteine, circa il 15% del peso;
  • i chicchi del farro e i prodotti derivati si distinguono anche per l’elevato contenuto di fibre utili per favorire il transito intestinale.

Il farro è un alimento di elezione nella prima infanzia e nell’alimentazione della donna in menopausa e dello sportivo: è ricco di calcio e dunque è utile nell’età dello sviluppo o quando serve una maggiore attenzione alla mineralizzazione ossea. Purtroppo di tutti questi vantaggi non può godere chi soffre di celiachia, infatti il farro contiene glutine.

Vediamo una ricetta per una insalata di farro invernale con carciofi e uova: ogni porzione apporta abbastanza carboidrati, proteine e grassi per essere un piatto unico.

Insalata di farro con carciofi e uova

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di farro;
  • 200 g di patate tagliate a dadini e cotte al vapore;
  • 300 g di carciofi tagliati a fettine e cotti al vapore;
  • 3 uova intere;
  • 50 g di cipolla bianca sminuzzata;
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Lessate il farro per circa trenta minuti in un litro e mezzo di acqua. Scolatelo, conditelo con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e fatelo raffreddare a temperatura ambiente. Nel frattempo rassodate le uova in acqua bollente, sgusciatele e tagliatele a rondelle. In una ciotola da portata mescolate i carciofi tagliati a fettine sottili e cotti al vapore, le uova, le patate a dadini cotte al vapore, la cipolla sminuzzata e l’olio extravergine di oliva. Conservate coperto mescolando di tanto in tanto finché il farro raffredda. Unite infine il farro al condimento, dividete in porzioni e servite.

La ricetta di questa insalata è gustosa, ma soprattutto è un concentrato di virtù e non solo grazie al farro: i carciofi sono ricchi di fibre e di sali minerali come calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. In più, hanno riconosciute proprietà diuretiche e disintossicanti.

Mangiare sano ed equilibrato significa assumere la giusta quantità di nutrienti per ogni pasto: per fornire al nostro organismo ciò di cui ha bisogno e anche garantire il giusto senso di sazietà. L’insalata di farro con carciofi e uova dovrebbe essere servita con una porzione di pane integrale del peso di circa 50 g: questo accorgimento non solo completa il pasto, ma arricchisce il menu di fibre fino al 50% del fabbisogno giornaliero.

18 marzo 2015
Lascia un commento