Corrado Passera entro fine mese intende varare i decreti su rinnovabili e sviluppo. Nelle intenzioni dichiarate dal ministro il riordino dei finanziamenti accordati con le precedenti versioni del Conto Energia e lo sviluppo di un nuovo decreto che interessi anche le altre fonti pulite non fotovoltaiche. I primi passi al riguardo del Ministero dello Sviluppo Economico non hanno convinto operatori del settore e alcuni schieramenti politici, che hanno chiesto modifiche alle bozze rese note nelle scorse settimane.

Il ministro Corrado Passera esporrà oggi in Commissione Attività produttive, Commercio e Turismo i piani del Ministero per lo Sviluppo Economico riguardo a possibili modifiche al Quinto Conto Energia e decreto rinnovabili non fotovoltaiche. Andranno ad aggiungersi anche i provvedimenti annunciati in questi giorni di rilancio dei pagamenti della Pubblica Amministrazione alle imprese e di rinvio al 31 dicembre 2013 dell’avvio del SISTRI.

La parola d’ordine per il ministro Passera in tema di incentivi sembra al momento essere riordino, da attuare sulla base di tre criteri: ricerca, sud e internazionalizzazione. Da più parti si teme si tratti unicamente di tagli che rischiano di penalizzare il settore rinnovabili, come ha dichiarato il presidente dei deputati PD Franceschini riferendosi al Quinto Conto Energia.

Maggiori chiarimenti sono attesi in occasione dell’audizione di Passera nel pomeriggio presso la Commissione Attività produttive, Commercio e Turismo della Camera. La visione è possibile in diretta web attraverso il canale Camera WebTV a partire dalle ore 14.

24 maggio 2012
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
francesco miglino, venerdì 25 maggio 2012 alle17:48 ha scritto: rispondi »

 IL 4 GIUGNO 1963, DATA IN CUI KENNEDY FIRMO’ L’ ORDINE ESECUTIVO 11110, SIA DICHIARATO ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DAL PARASSITISMO FINANZIARIO PER LA RICONQUISTA DELLA SOVRANITA’ MONETARIA DEI POPOLI. EGREGIO PRESIDENTE BARAK OBAMA, LE DONAZIONI DI MILIONI DI INTERNETTIANI AMERICANI, DI TUTTI I CETI SOCIALI, CHE CON EMPATIA FINANZIANO LA SUA CAMPAGNA ELETTORALE,  L’ HANNO LIBERATA DALLA SUDDITANZA ALLE LOBBIES, ALLA FINANZA  E ALLE BANCHE. LEI HA LA TITOLARITA’ DI IMPUGNARE LA COSTITUZIONE AMERICANA E LIBERARE  IL SUO POPOLO DALL’ INSOPPORTABILE CARICO DEL PARASSITISMO FINANZIARIO CHE AFFLIGGE  LA VITA E LA PACIFICA CONVIVENZA DELLE SOCIETA’ IN OCCASIONE DELL’ ANNIVERSARIO DEL 4 GIUGNO 1963, ATTIVI  L’ ORDINE ESECUTIVO 11110  FIRMATO DA KENNEDY E RESTITUISCA AGLI AMERICANI  IL DONO PIU’ BELLO CHE POSSA AVERE UN POPOLO LIBERO PER PROGETTARE IL PROPRIO FUTURO: LA SOVRANITA’ MONETARIA. La stessa empatia che oggi milioni di uomini di buona volontà collegati in rete provano per Lei, Lincoln la provò per il Popolo Americano a cui ridonò in nome della costituzione la sovranità monetaria dicendo: “Abbiamo dato al popolo di questa repubblica la più grande benedizione che abbia mai ricevuto, una moneta propria per pagare i suoi debiti….” APPELLO AL POPOLO AMERICANO DI JOHN FITZGERALD KENNEDY La parola segretezza è ripugnante in una società aperta e libera e noi come popolo ci siamo opposti intrinsecamente e storicamente alle società segrete, ai giuramenti segreti e alle riunioni segrete. Siamo di fronte ad una cospirazione monolitica e spietata di livello mondiale basata soprattutto su mezzi segreti per espandere la sua sfera d’ influenza.. Sull’ infiltrazione anziché sull’ invasione, sulla sovversione anziché sulla scelta. E’ un sistema che ha reclutato ingenti risorse umane e materiali nella costruzione di una macchina affiatata, che combina operazioni militari, diplomatiche, di intelligence, economiche, scientifiche e politiche. Le Sue operazioni non vengono pubblicizzate ma tenute segrete. I suoi errori non vengono evidenziati ma vengono secretati, i suoi dissidenti non vengono apprezzati ma ridotti al silenzio. Nessuna spesa viene contestata, nessun segreto viene rivelato. Ecco perché il legislatore ateniese Solone decretò che evitare la conoscenza delle controversie fosse un crimine per il cittadino. Sto chiedendo il Vostro aiuto nel difficilissimo compito di informare e allertare il popolo americano. Convinto che con il Vostro aiuto l’ uomo diverrà ciò che è nato per essere: libero ed indipendente.

Lascia un commento