Novità in arrivo in materia di incentivi per le rinnovabili elettriche. Il 31 gennaio scorso, il ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato ha firmato un decreto ministeriale sulla disciplina dei controlli e delle sanzioni in materia di incentivi alla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

Lo ha annunciato lo stesso ministero, precisando che un provvedimento simile dovrebbe essere varato nei prossimi mesi per quanto riguarda le rinnovabili termiche. L’obiettivo del nuovo decreto consiste nel rendere più organici ed efficienti i controlli sugli impianti, in modo da garantire sempre la legittima allocazione delle risorse pubbliche disponibili per gli incentivi.

Si legge nella nota del MiSE:

Lo sviluppo del settore e la numerosità degli impianti incentivati hanno reso indispensabile inquadrare il tema dei controlli in una ottica di rafforzata collaborazione operativa ed istituzionale. In tal senso, assume rilievo la previsione di una banca dati che il Gse mette a disposizione delle altre autorità pubbliche competenti all’erogazione di incentivi per le fonti rinnovabili, allo scopo di consentire la più ampia circolazione delle informazioni.

Il decreto orientato ai principi e alle garanzie sul procedimento amministrativo contenuti nella legge n. 241/90 e punta a rendere i nuovi controlli più trasparenti di quanto non siano attualmente, oltre che più efficienti.

5 febbraio 2014
Fonte:
Lascia un commento