Incentivi rinnovabili elettriche, il 6 dicembre si chiudono i registri

Alla mezzanotte del prossimo 6 dicembre scadrà il termine utile per iscriversi ai registri per la partecipazione alle procedure d’asta che assegneranno gli incentivi agli impianti elettrici alimentati da fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico. A ricordarlo è il GSE (Gestore dei servizi energetici), che aveva aperto i registri due mesi fa.

Il termine temporale per la presentazione delle domande, precisa il gestore, è indicato in dettaglio nel paragrafo 2.1 delle Procedure applicative al DM 6 luglio 2012, ovvero il provvedimento che disciplina gli incentivi alle rinnovabili elettriche. Di conseguenza, chiarisce ulteriormente la nota del Gse, le richieste di iscrizione pervenute successivamente all’orario indicato non saranno per nessun motivo tenute in considerazione.

C’è però un’eccezione, come spiega lo stesso GSE:

Sarà possibile tuttavia completare la procedura di iscrizione ai registri e/o di partecipazione alle procedure d’asta esclusivamente nel caso in cui la stessa sia stata avviata prima delle ore 24, purché il caricamento termini entro e non oltre l’ora successiva; a tal fine faranno fede esclusivamente la data e l’orario registrati nel sistema informatico del GSE.

L’invito per tutti i titolari degli impianti che devono ancora presentare domanda, pertanto, è di collegarsi con il dovuto anticipo all’applicazione web del Gestore che permette di iscriversi ai registri. Quella telematica è l’unica modalità possibile per inviare la richiesta di iscrizione ai registri.

5 dicembre 2012
Lascia un commento