Il Gestore dei Servizi Energetici ha pubblicato i bandi per l’iscrizione ai registri e la partecipazione alle procedure d’asta previste dal decreto sugli incentivi alle FER non fotovoltaiche del 23 giugno 2016. Pubblicato anche il bando per l’iscrizione ai registri informatici per gli interventi di rifacimento.

I documenti indicano le risorse disponibili e contengono criteri e modalità per la presentazione delle richieste di assegnazione dei contingenti. I bandi possono essere scaricati dal portale del GSE. Il Gestore ha ricordato che i registri si apriranno il 30 agosto 2016 alle ore 9 e si chiuderanno il 28 ottobre 2016 alle 21. La data di chiusura è improrogabile.

Anche le procedure d’asta si apriranno il 30 agosto 2016 alle ore 9. La chiusura è fissata improrogabilmente per il 27 novembre 2016. Le domande dovranno pervenire entro le ore 21 dell’ultimo giorno.

Per iscriversi ai registri o partecipare alle procedure d’asta occorre inoltrare le domande esclusivamente per via telematica, servendosi dell’applicazione FER-E messa a disposizione degli utenti dal GSE. La piattaforma raggiungibile all’indirizzo https://applicazioni.gse.it sarà disponibile tutti i giorni 24 ore su 24, fatta eccezione per i giorni di apertura e chiusura dei registri e delle procedure d’asta. L’applicazione permette al soggetto responsabile una rapida verifica dei dati inseriti e dei documenti inoltrati. In caso di errori l’utente potrà annullare, integrare o riformulare la richiesta.

Per l’iscrizione ai registri le spese di istruttoria ammontano a 180 euro per gli impianti a energia rinnovabile di potenza superiore a 50 kW e inferiore ai 200 kW; a 600 euro per gli impianti di potenza superiore a 200 kW e inferiore a 1 MW.

Per gli impianti con potenza compresa tra 1 MW e 5 MW le spese di istruttoria ammontano a 1.420 euro. Oltre la soglia dei 5 MW il soggetto responsabile è tenuto a versare 2.300 euro.

Per rispondere ai dubbi degli utenti il GSE ha attivato una sezione dedicata agli incentivi per le fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico. Le FAQ e i documenti possono essere consultati accedendo all’area “Documentazione DM 23 giugno 2016″.

23 agosto 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
GSE
Immagini:
Lascia un commento