Verrà costruito negli Stati Uniti il parco eolico di terra più grande al mondo. A realizzarlo sarà la MidAmerican Energy con la collaborazione di Siemens, che fornirà le 448 turbine eoliche necessarie al funzionamento dei 5 impianti previsti.

Le oltre 440 turbine eoliche Siemens andranno a garantire una capacità totale di oltre 1.000 megawatt (1.050 MW) e verranno collocate nello Stato dell’Iowa. Un progetto che punta ad assicurare energia da fonti rinnovabili per circa 320.000 famiglie USA entro il 2015. Ogni turbina disporrà nello specifico di un rotore di 108 metri e una potenza nominale di 2,3 MW.

Le strutture stesse degli impianti (navicelle e mozzi delle turbine, pale del rotore) saranno assemblati direttamente negli USA da Siemens, che porterà così la sua collaborazione con MidAmerican Energy a un ulteriore livello. Le due aziende avevano già collaborato in precedenza con l’installazione fino ad ora di 1,2 GW di capacità totale, che sommata a quella in fase di realizzazione promette di soddisfare un fabbisogno energetico totale di circa 660.000 famiglie.

L’azienda tedesca conferma così in maniera significativa il suo ruolo di primo piano nel settore eolico, come sottolinea Markus Tacke, CEO della Divisione Wind Power di Siemens, sia per quanto riguarda le installazioni offshore che onshore:

Siemens, leader mondiale nel mercato dell’offshore, è anche un player di successo nell’industria dell’onshore. Solo in Europa e in Africa, abbiamo installato, nello scorso anno fiscale, impianti eolici per oltre 1 GW. Siamo uno dei più importanti fornitori nel mercato americano dell’energia eolica, e questo nuovo ordine da parte di MidAmerican Energy fornisce un’ulteriore dimostrazione.

17 dicembre 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento