L’ennesimo caso di abbandono di animali dimostra quanto crudele possa essere il comportamento umano. Il fatto succede in California, dove un cane non solo è stato lasciato al suo destino ai margini di una strada trafficata, ma addirittura è stato imbrattato con tinte indelebili. Fortunatamente, l’esemplare ha già trovato una nuova famiglia adottiva.

Il cane, una femmina, è stato trovato nei pressi della cittadina di Benicia, seduto e spaventato sotto un albero. Su entrambi i lati del suo corpo la scritta “Free” (“gratuito”), mentre sulla fronte la dicitura “I need a home” (“Ho bisogno di una casa”). Il tutto realizzato con un pennarello indelebile. Nulla di fisicamente doloroso o irreversibile, ma scioccante e incomprensibile negli intenti.

Dalle scritte è evidente come i precedenti proprietari si siano voluti sbarazzare della cagnolina, nella speranza che qualcuno se ne facesse comunque carico. I messaggi, infatti, sembrano essere stati effettuati per stimolare la curiosità dei passanti, specificando come l’esemplare fosse libero e pronto per trovare una nuova abitazione. E così è stato grazie a Shannon Bettencourt, una giovane che si è imbattuta nell’animale e ha quindi deciso di portarlo in salvo.

Stando a quanto dichiarato dai nuovi proprietari e dai veterinari che l’hanno visitato, l’esemplare è rimasto in una condizione di randagismo per pochi giorni, prima di trovare la sua nuova famiglia. Curata, educata e incredibilmente docile, è evidente come la cagnolina abbia passato gran parte della sua esistenza in compagnia degli umani, poiché cresciuta in tutto e per tutto come quadrupede domestico. Esclusa quindi la possibilità di perdita o fuga da casa, l’abbandono è probabilmente un atto deliberato.

Di fronte all’impossibilità di rintracciare gli originari proprietari, nonostante appelli anche sui social network, Shannon e il suo fidanzato hanno deciso di adottare ufficialmente la cagnolina. Le scritte sul manto sono state ripulite grazie a una rasatura professionale, ma i due salvatori continuano a essere stupiti e addolorati per quanto successo. Il giovane fidanzato, in particolare, spiega come un cane così buono non avrebbe fatto di certo fatica a trovare una nuova casa: non vi era bisogno né di abbandonarlo per strada, tantomeno di ricoprirlo di inchiostro indelebile. La coppia ha ribattezzato il quadrupede Libby, abbreviativo di “Liberty”.

10 luglio 2014
Fonte:
Via:
Immagini:
Lascia un commento