Il generale Sergio Costa è il nuovo ministro dell’Ambiente

Giuseppe Conte ha elencato da pochi minuti la lista dei ministri del suo governo. Il Ministero dell’Ambiente va al Generale dei Carabinieri Sergio Costa, noto per aver scoperto la “Terra dei Fuochi” (lo smaltimento illecito di rifiuti tossici tra Caserta e Napoli). Già tempo fa era stato additato come possibile ministro da Luigi Di Maio e Costa aveva così commentato:

“Da servitore dello Stato, qualora il premier incaricato ritenesse di indicarmi come possibile Ministro dell’Ambiente, mi renderò disponibile”.

Costa ha una Laurea in Scienze Agrarie e un Master in Diritto Dell’Ambiente ed è stato comandante regionale del Corpo forestale dello Stato fino 31 dicembre 2016, data dello smantellamento del Corpo stesso. Un’esperienza accademica importante e altrettanta preparazione sui temi ambientali, derivante dal lavoro sul campo, fanno ben sperare nelle future azioni da ministro di Sergio Costa.

31 maggio 2018
Lascia un commento