Il gatto che si crede un cane da riporto

I nostri amici a quattro zampe hanno problemi di personalità? A quanto pare la convivenza forzata con altre specie animali deve aver lenito i soliti stereotipi fra cani e gatti, oggi sempre più simili. Un video pubblicato su YouTube, infatti, mostra un simpatico gattino convinto di essere praticamente un labrador.

Tifa, la protagonista di questo filmato, è una giovanissima gatta di sei mesi confusa sulla sua razza. Quando la padrona le lancia la pallina, corre ad afferrarla esattamente come farebbe un cane. E non è tutto: Tifa rimane a bocca aperta, con la lingua penzolante e con il fiatone proprio come tipico del migliore amico dell’uomo.

A quanto pare, la micia sin da piccina sarebbe stata in stretto contatto con i cani e avrebbe imparato per osmosi i loro tipici comportamenti. I padroni, preoccupati però dalle difficoltà di respirazione, hanno deciso di consultare un veterinario: fortunatamente la cucciola non soffre di alcuna patologia, solamente spende troppe energie nelle sue peripezie e quindi l’affanno è più che giustificabile.

Così come sottolinea PawNation, non è raro che un gatto dimostri questo tipo di giocosità con il proprio padrone. A differenza dei cani, i quali mantengono tale rapporto con gli uomini per tutta la loro vita, la finestra d’azione è ristretta. Il gatto è notoriamente un animale indipendente e da adulto non amerà troppo sprecare il proprio tempo in giochi con il padrone, molto meglio cacciare roditori e piccoli volatili in giardino o controllare dall’alto di una grondaia il mondo. In generale, il gatto esprime tutta la sua voglia di divertimento umano entro l’anno, per poi diventare progressivamente autonomo e autosufficiente. Chi fosse in vena di esperimenti, perciò, è meglio che si affretti con il proprio cucciolo, armandosi sin da subito di videocamera.

13 marzo 2012
Fonte:
I vostri commenti
Roby, martedì 16 luglio 2013 alle8:01 ha scritto: rispondi »

HAHAHA si si capisco anche il nostro era nato gatto esteriormente mentre si credeva cane. La cosa bella che cosi facendo metteva in crisi i cani, anche quelli che i gatti li sbranano se possono o non di rado pure istigati ecc.

Lascia un commento