Il cane è un amico straordinario e irrinunciabile dell’uomo, tanto che in tempi recenti è stato dimostrato come sia in grado addirittura di curare l’asma. Ma oggi, purtroppo, viene smentita una leggenda metropolitana che ha coinvolto addirittura il presidente degli Stati Uniti Barack Obama: il cane ipoallergenico non esiste.

Si ricorderà di certo come Bo, il cane d’acqua portoghese presidenziale, sia stato scelto dagli Obama per le doti ipoallergeniche della sua razza. La figlia Malia è infatti allergica al pelo canino, ma il Presidente non ha voluto privarsi della gioia di un cucciolone a spasso per la Casa Bianca.

Uno studio pubblicato su Live Science, tuttavia, smentisce questa ipotesi: i cani considerati sicuri per le allergie – i portoghesi d’acqua e i Labrador fra i tanti – presentano gli stessi allergeni rinvenuti su altre razze. Optare per un Labrador o un Bouledogue Francese, pertanto, non fa alcuna differenza per la salute dei soggetti ipersensibili.

Per giungere a questa conclusione, i ricercatori statunitensi dell’Henry Ford Hospital hanno testato dei campioni ambientali di 173 abitazioni di neonati, analizzando l’incidenza dell’allergene Can f 1. Di tutte le case analizzate, 11 presentavano specie cosiddette ipoallergeniche, ma i livelli di Can f 1 rilevati sono apparsi tutto fuorché che minori rispetto alle altre abitazioni controllate. In alcuni casi si è verificato un lievissimo calo dell’allergene, ma non sufficiente per spiegare quella che appare a tutti gli effetti una leggenda metropolitana. La buonissima notizia è che lo studio ha dimostrato come l’esposizione al Can f 1 già in tenerissima età diminuisca esponenzialmente la possibilità di sviluppare un’allergia nel corso della propria esistenza. Nessun problema, perciò, per Fido scodinzolante in salotto e in camera da letto, anche in presenza di bimbi piccoli.

Così hanno commentato i ricercatori, di cui la presidente del Dipartimento delle Scienze di Salute Pubblica Christine Cole Johnson si è fatta portavoce:

«Non abbiamo trovato nessuna base scientifica per dire che i cani ipoallergenici presentino meno allergeni. Ma l’esposizione al cane in giovane età fornisce una protezione allo sviluppo di un’allergia al manto canino.»

4 luglio 2012
I vostri commenti
Emma Linardi, martedì 7 maggio 2013 alle15:49 ha scritto: rispondi »

Eh no, purtroppo non esiste! Magari!! :( L'unico modo è pulire molto bene la casa, e soprattutto la camera da letto.. Io lo faccio spesso anche con la Gioel, è l'unico modo per respirare bene e non starnutire dalla mattina alla sera!

Lascia un commento