Si avvicina il momento della dichiarazione dei redditi annuali, e con essa la possibilità di devolvere il vostro 5×1000. La crisi economica ha inciso tantissimo su questo aspetto importante, facendo scemare le offerte. Ma è indispensabile poter indirizzare queste soldi a quelle associazioni che vivono con il sostegno delle offerte e della bontà della gente. Tra questi sicuramente figurano i canili, i gattili, i rifugi e le associazioni che tutelano la salute degli animali.

L’invito è quello di destinare il 5 per mille ad un’associazione a vostra scelta che tuteli la vita e la difesa di cani, gatti e animali bisognosi. In particolare le associazioni locali, che si occupano della gestione diretta dei canili, gattili o dei rifugi.

Per una scelta oculata è importante che la struttura gestisca gli animali con il supporto di volontari e che dimostri chiaramente l’utilizzo delle donazioni per la salvezza degli animali. Per questo un’associazione locale è l’ideale, così da valutare dal vivo come vengono spesi i soldi e come vengono trattati gli animali e le loro adozioni.

La scelta non è difficile, informatevi se nella vostra zona sia presente un’associazione o un rifugio per animali abbandonati, oppure richiedete i dati per la donazione alle strutture che più amate e seguite con costanza. Facebook è ricco di spunti, idee e volontari che lavorano nei canili, oppure di gruppi che curano e recuperano gli animali dalla strada e danno loro amore e nutrimento.

4 aprile 2012
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
MARCO, lunedì 5 giugno 2017 alle14:19 ha scritto: rispondi »

io credo fermamente nel volontariato, ho sempre destinato il mio 5x1000 ad associazioni animaliste e continuerò a farlo, perchè il fermarsi dietro la diffidenza, crea solo immobilismo e, sinceramente, non ne giova nessuno.

Roby, martedì 9 luglio 2013 alle22:25 ha scritto: rispondi »

Dubito molto che questi soldi vadano a beneficio degli animali!! No mancano certamente esempi!!

Lascia un commento