Come membri effetti del nucleo familiare, anche cani e gatti meritano un ambiente casalingo confortevole, progettato attorno alle loro esigenze e del tutto a loro misura. Non a caso, i proprietari di quadrupedi investono elevate cifre per garantire loro il massimo del confort, tra cucce di ultima generazione e giochi irresistibili. Un mercato in assoluta crescita, dove di recente si è voluto inserire anche il colosso dell’arredamento IKEA: il gruppo ha infatti lanciato una linea di mobili e prodotti declinati per Fido e Fufi.

Il lancio è avvenuto negli Stati Uniti, in Canada, in Francia e in Giappone, tuttavia la disponibilità del catalogo verrà estesa progressivamente alle altre nazioni del mondo, con un approdo sullo Stivale previsto forse per la prossima primavera.

=> Scopri come costruire la cuccia del cane


La linea è chiamata Lurvig, una parola che in svedese significa “peloso”, ed è pensata per comprendere qualsiasi esigenza dei simpatici amici di casa. Dalle classiche cucce e dagli immancabili cuscini, passando per aree riposo, mobili attrezzati per il gioco e molto altro ancora. I prezzi, almeno negli Stati Uniti, vanno da 79 centesimi fino a un centinaio di dollari, per soluzioni perciò adatte a ogni tasca. Il tutto con la solita facilità che ha reso noto il gruppo negli ultimi tempi: mobili e oggetti facili da montare, grazie alle comode istruzioni adatte anche a chi non fosse particolarmente amante del bricolage e del fai da te.

=> Scopri come accudire il primo gatto


L’entrata di IKEA in questo settore segna sempre la maggiore importanza che cani, gatti e altri animali domestici segnano non solo all’interno della vita delle persone, ma anche come potenziale veicolo di successo economico. Quello dei pets è infatti un ambito in rapidissima ascesa, pronto a moltiplicarsi ogni giorno con le più svariate proposte, nonché ad approfittare della capillarità di diffusione e distribuzione garantito dalle nuove tecnologie, come la vendita online.

11 ottobre 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento