Un impianto da 66.000 pannelli fotovoltaici, in grado di produrre ogni anno 7 milioni e 405.000 kWh di energia pulita. Sono i numeri principali della centrale fotovoltaica che sarà costruita sul tetto dello stabilimento Ikea di Le Mose, a Piacenza, appena presentato dai vertici del colosso svedese dell’arredamento low cost.

I pannelli solari, che hanno richiesto un investimento complessivo di circa 14 milioni di euro, saranno in grado di soddisfare quasi completamente il fabbisogno energetico dello stabilimento e dei due depositi logistici, evitando l’emissione in atmosfera di 4.000 tonnellate di anidride carbonica all’anno.

L’annuncio dell’imminente realizzazione dell’impianto fotovoltaico arriva al termine di un periodo molto travagliato per l’Ikea di Piacenza, al centro di aspre polemiche da parte dei COBAS per questioni sindacali. L’azienda spera che la presentazione della nuova centrale a energia solare possa ridare smalto all’immagine del mobilificio per la comunità locale.

Ha dichiarato infatti l’Ad distribution di Piacenza, Andrea Colzani:

Finalmente siamo qui a parlare di Ikea in modo positivo. Non apriremo un punto vendita, come è stato paventato. Ne abbiamo due a 20 chilometri di distanza, non sarebbe utile. Ma questo rimane comunque lo snodo più importante d’Italia per lo stoccaggio e la spedizione dei nostri prodotti.

12 aprile 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento