Igiene in casa: strofinacci da cucina a rischio batteri

L’igiene in casa è un fattore fondamentale da tenere in considerazione, anche per evitare il diffondersi di intossicazioni alimentari. A sottolineare questo aspetto è uno studio realizzato dagli esperti dell’Università di Mauritius.

Gli scienziati hanno scoperto che utilizzare panni vecchi per asciugare i piatti in cucina potrebbe compromettere seriamente l’igiene in casa, aumentando il rischio della diffusione di intossicazioni alimentari. Dall’analisi di 100 panni dopo un mese di utilizzo, gli scienziati hanno rilevato che il 49% conteneva dei batteri.

=> Scopri 5 errori clamorosi e diffusi riguardo l’igiene in cucina

br>

Più di un terzo dei panni analizzati aveva il batterio Escherichia coli, che risulta potenzialmente mortale. È stato osservato che i batteri che causano intossicazioni alimentari erano maggiormente diffusi nelle cucine delle famiglie che seguivano diete non vegetariane.

Questi batteri possono avere delle conseguenze fatali, specialmente per i soggetti più a rischio, come gli anziani e i bambini. È stata proprio la dottoressa Susheela Biranjia-Hurdoyal, principale autrice dello studio, a sottolineare questo aspetto:

Le famiglie più grandi con bambini e anziani dovrebbero prestare particolare attenzione all’igiene in cucina.

=> Leggi quali sono i punti più a rischio per l’igiene in casa

br>

L’analisi ha portato ad osservare che, prendendo in considerazione 49 panni risultati positivi per la presenza di batteri, il 36,7% conteneva dei batteri coliformi, un insieme che comprende anche il batterio Escherichia coli. Il 14,3% invece ha visto la presenza dello stafilococco aureo. Gli studiosi hanno osservato che i batteri coliformi e gli stafilococchi sono stati individuati maggiormente sui panni nelle famiglie che consumavano carne.

Il batterio Escherichia coli presente negli strofinacci può indicare un’igiene in casa non corretta, a causa di una potenziale contaminazione fecale. Lo stafilococco potrebbe essere all’origine di una vera e propria intossicazione da cibo, perché si verifica a temperatura ambiente una moltiplicazione rapida dei batteri, che producono una tossina responsabile di una vera e propria patologia.

Per questo motivo sarebbe importante tenere in considerazione alcune buone pratiche in casa, procedendo ad una sostituzione regolare degli strofinacci e dei panni da cucina, oltre che degli asciugamani. Ad esempio sarebbe opportuno utilizzare, per fermare la proliferazione dei batteri, dei panni usa e getta.

12 giugno 2018
Immagini:
Lascia un commento