Idee per un San Valentino da single

La festa di San Valentino è ormai alle porte, ma che fare in caso si fosse single? Nessuna tragedia: la ricorrenza celebra l’amore universale, l’affetto tra due persone e la purezza di sentimenti. L’evento legato alla figura di San Valentino, responsabile di aver donato a una fanciulla indigente la somma necessaria per sposarsi salvandola dalla miseria, divenne universalmente riconosciuta scansando le tradizioni della cultura pagana della fertilità. Secondo le usanze più antiche, il 14 febbraio sancisce il primo risveglio di Madre Natura, una vera rinascita, che nei millenni ha subito modifiche sostanziali modellando la sua forma grazie alla poesia e al romanticismo. Oggi è l’emblema degli innamorati, o meglio dell’amore puro, ma celebrarla da single non è certo una cattiva idea, perché i primi da amare siamo proprio noi stessi. Per questo organizzare una giornata di puro relax, divertimento e cura è il modo migliore per festeggiarsi, magari abbandonando scelte commerciali e preferendo idee green e rispettose dell’ambiente.

Relax e benessere

Relax

Prendetevi una giornata di riposo dal lavoro e dedicatela al vostro benessere e alla vostra felicità con una sessione di massaggi thailandesi e oli benefici, oppure un percorso benessere con prodotti naturali e sani, accompagnato da tisane depurative e drenanti. Magari scegliete la palestra approfittando dell’evento per effettuare la prova gratuita di qualche sport che vi ha sempre incuriosito e, che per timore o mancanza di tempo, non avete mai affrontato. Senza dimenticare una sessione di puro relax presso il centro estetico di fiducia: ceretta, massaggi o pulizia del viso per un effetto finale riposante e salutare.

=> Scopri lo scrub naturale fai da te


Se invece preferite rilassarvi tra le mura di casa, preparate un bagno caldo o una doccia rinvigorente, circondandovi di prodotti salutari e cruelty free per uno scrub profondo, un bagno detergente ed emolliente, quindi creme e unguenti utili mantenere la pelle pulita ed elastica. Non possono mancare candele profumate, oli essenziali riposanti, luci soffuse e musica soft.

Cibo

Cibo

Una cenetta veg potrebbe risultare un’idea preziosa e utile a coccolarvi, magari scegliendo prodotti bio acquistati in qualche mercatino di zona, così da sposare la scelta ecologica del chilometro zero. Sperimentate ricette nuove, diverse dal solito menu e dal consueto stile alimentare quotidiano, da preparare sorseggiando un bicchiere di vino bio e ascoltando musica rilassante. E perché no: una cena da condividere con amici cari per trascorrere insieme la giornata dell’affetto e dell’amore, senza dimenticare gli animali di affezione, presenze costanti e fedeli del quotidiano a cui dedicare un piccolo pasto ad hoc. Per i più pigri potrebbe rivelarsi interessante frequentare un corso di cucina o degustazione a tema bio, oppure prenotare in un ristorante veg dove sperimentare pietanze e combinazioni nuove.

Cultura e beneficenza

Se proprio volete donarvi qualcosa di importante e significativo, acquistate un libro, oppure prodotti bio, quindi sostenete la produzione di qualche realtà agricola minore che stenta a sopravvivere. Trascorrete una giornata al museo, regalandovi la bellezza di un quadro da ammirare e osservare nel dettaglio.

=> Scopri le idee green per San Valentino


Oppure donate il vostro e tempo e amore a chi vorrebbe ricoprirvi di affetto ma è relegato in un box: passate una giornata in canile o gattile aiutando i volontari nelle mansioni quotidiane. Offrendo agli ospiti della struttura una bellissima e tanto attesa sgambata in compagnia tra campi e fiumi, per un San Valentino all’insegna dell’affetto sincero.

Green e ambiente

Piante

Amanti della natura e dell’aria aperta, perché non dedicarvi una giornata in campagna o in montagna, o una lunga passeggiata al lago di zona in compagnia di Fido e di qualche amico? Attrezzatura da scampagnata, zaino, acqua e panini al sacco: tutto quello che serve per una ventiquattro ore all’aria aperta. Spegnete tablet e cellulari e dedicate del tempo all’ascolto della natura circostante. E se amate fiori e piante, regalatevi un vasetto da coltivare e curare: nulla di reciso, ma una piccola presenza green che vi farà compagnia in casa.

12 febbraio 2018
Lascia un commento