Abbiamo già visto numerose ricette di dolci e torte per gli intolleranti e gli allergici al glutine, che prevedono la sostituzione della farina con maizena, fecola di patate o farina di riso. Ma esistono numerose ricette di torte che non prevedono proprio l’utilizzo della farina, perfette per i celiaci o per chi vuole restare un po’ più leggero.

Vediamo allora alcune ricette di torte senza farina da preparare in tutta facilità.

Cominciamo con una torta interamente realizzata con la ricotta. La si potrebbe definire una cheesecake senza la base, e per realizzarne una di media grandezza vi serviranno 4 uova, 1 chilo di ricotta fresca, 1 tazza di zucchero, 1 cucchiaino di vanillina, scorza di limone e un cucchiaio di Strega. Per cominciare dividerete i tuorli dagli albumi, e metterete la ricotta in una terrina piuttosto capiente unendovi lo zucchero, la vanillina, un po’ della scorza di limone, i tuorli delle uova e il liquore Strega, mescolando il tutto accuratamente. Nel frattempo monterete a neve gli albumi e, una volta montati, li potrete unire alla ricotta un po’ alla volta, facendo attenzione a mescolare dal basso verso l’alto. Pronto l’impasto, potrete procedere con l’imburrare la tortiera, o eventualmente foderarla con della carta forno, prima di versarvi il composto. Dopo 45 minuti a 180°, la vostra torta di ricotta sarà pronta per essere servita al naturale o con una spruzzata di cacao.

Altra torta che non prevede l’utilizzo di farina nella ricetta è quella alle mandorle e pere. Per realizzare questa semplice torta vi serviranno 3-4 pere della qualità preferita, 200 gr di zucchero, il succo di 1 limone, 250 gr di mandorle tritate molto finemente, 6 uova e 50 gr di mandorle tritate a pezzetti grossi. Per prima cosa dovrete tagliare le pere in spicchi non troppo grandi, e metterle a cuocere in una pentola con 3 cucchiai dei 200 gr già preventivati, aggiungendo del succo di limone.

Nell’arco di una decina di minuti dovreste avere ottenuto un purè morbido che, una volta pronto, farete raffreddare. In una ciotola a parte unirete le mandorle tritate finemente alle uova, lo zucchero rimanente e il purè di pere freddo, amalgamando bene il tutto fino a ottenere un impasto il più omogeneo possibile. Dopo avere preparato la tortiera foderandola di carta forno, verserete il composto all’interno, lisciandolo con un cucchiaio e decorandolo con i 50 grammi di mandorle a scaglie che non avrete ancora utilizzato. Dopo 45 minuti circa a 180° gradi, la vostra torta sarà pronta per essere tagliata e servita.

27 marzo 2013
I vostri commenti
rosangela, sabato 12 ottobre 2013 alle19:18 ha scritto: rispondi »

Ottimoo

Lascia un commento