Agrumi, spezie, fiori esotici o note fruttate. Gli amanti dei deodoranti per ambienti hanno davvero l’imbarazzo della scelta, possono letteralmente sbizzarrirsi nel profumare la casa a loro piacimento. Il rischio, però, è che oltre a neutralizzare i cattivi odori, le “essenze per appartamento” possano provocare fastidiose allergie.

L’allarme è stato lanciato dagli specialisti dell’American College of Allergy, Asthma and Immunology (ACAAI), che proprio in questi giorni stanno celebrando il loro congresso annuale a Boston, negli Stati Uniti. Il rischio, secondo gli allergologi americani, riguarda soprattutto i soggetti più sensibili, come gli asmatici o chi è già intollerante ad altri fattori.

Circa il 20% della popolazione e il 34% delle persone con asma riportano problemi di salute da deodoranti per ambienti – spiega il presidente ACAAI, Stanley Fineman – Sappiamo che i profumatori dell’aria possono scatenare sintomi allergici, aggravare le allergie esistenti e peggiorare l’asma.

A scatenare i problemi respiratori, in particolare, sarebbero alcuni composti organici volatili (VOC) presenti di frequente nei deodoranti. A cominciare dalla formaldeide, un composto notoriamente irritante, ma anche i distillati del petrolio, il limonene, esteri ed alcoli.

Il rischio, ammoniscono gli esperti, riguarda soprattutto i bambini, nei quali l’esposizione a queste sostanza, anche a livelli inferiori ai valori considerati ammissibili, può aumentare l’incidenza dell’asma. A concentrazioni più alte, invece, i VOC, invece, possono causare irritazioni agli occhi e affezioni respiratorie più gravi, oltre ad emicrania e vertigini.

Stando alle analisi effettuate dagli allergologi, il problema riguarda la gran parte dei prodotti più diffusi sul mercato, inclusi quelli segnalati come “naturali” e quelli inodori. La soluzione? Per evitare di inquinare la casa con sostanze tossiche pericolose, meglio riempirla di fiori freschi, rametti di lavanda, potpourri di spezie profumate e bucce d’arancia.

8 novembre 2011
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
Domenica, venerdì 17 giugno 2016 alle0:40 ha scritto: rispondi »

Io vorrei sapere dove acquistare o fare da sola spray naturale x ambiente e biancheria grazie

Lascia un commento