Tra tutte le razze di cani in circolazione, nessuna può eguagliare il livello di importanza e notorietà del Corgi, conosciuto anche come il cane della Regina d’Inghilterra. Noto ufficialmente come Welsh Corgi Pembroke, taglierà il traguardo dei sessantanni di regno in compagnia di Elisabetta II. Da sempre, sin dall’infanzia, questa è stata la razza prediletta da Her Majesty, tanto che lo stesso padre Giorgio VI aprì ufficialmente le danze regalando alle figlie il primo Corgi.

Capostipite di una lunga e longeva dinastia è stato Dookie, amatissimo da una giovanissima Regina che lo portava con sè nei viaggi di corte e in tutti i momenti di svago. L’abitudine di circondarsi di questi piccoli amici non è mai cambiata, anzi è aumentata con il tempo tanto da ingrandire la Royal Dog’s Family. Non è quindi strano vederla passeggiare per i giardini di Buckingham Palace, oppure per le stanze delle magioni estive in compagnia di questi bassi, buffi ma intelligentissimi amici.

L’amore che Elisabetta II nutre nei confronti della razza Corgi supera ogni etichetta di corte, legame familiare e sentimentale: per loro c’è sempre posto, anche nelle occasioni ufficiali, che sia un viaggio di nozze, un giro in carrozza o una riunione privata all’interno delle stanze di Buckingham Palace. Della loro alimentazione se ne occupa un cuoco scelto appositamente da Her Majesty, che prepara solo pasti freschi e di qualità. Carne e verdure bollite, preparate singolarmente e serviti con riso bollito; ogni pasto viene preparato al momento e cotto a puntino. Unico strappo occasionale alla regola che si concede la Regina è quello di cucinare personalmente i pasti per i suoi amici, che serve in ciotole d’argento e che consegna piegandosi al cospetto della Royal Dog’s Family.

I Corgis regali hanno uno staff che li segue personalmente, che si occupa della salute e pulizia e del benessere singolo. Sua Altezza non transige e per i suoi amati piccoli richiede sempre il massimo: del resto nessuno in 60 anni di regno si è mai dimostrato così disinteressatamente onesto, sincero e fedele. Il loro è un ruolo così importante che per ogni pellicola cinematografica sulla Regina vi è sempre stato spazio per un cast a tema. Del resto, quale tributo migliore se non un film che ne contempli la presenza e ne riporti le doti.

La Regina lo sa bene, ciò che da sempre la affascina di questa razza è racchiuso nella fedeltà, nell’intelligenza e nell’ottimo carattere che i Corgis possiedono. Nonostante la bassa statura sono famosi per svolgere il compito importante di cani da pastore, perchè possono sfoggiare un carattere deciso e temerario. La loro è una tempra vitale molto forte, quasi instancabile che ravviva l’animo e l’atmosfera. Nonostante l’aspetto buffo sono perfetti cani di corte, e forse è proprio grazie all’inossidabile positività che la Regina li adora e nutre per loro rispetto e amore.

18 maggio 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento