La cinematografia e la letteratura fantascientifiche di alcuni decenni fa dipingevano uno scenario in cui alla soglia del XXI secolo i veicoli non si sarebbero spostati su strada, ma l’avrebbero sorvolata. Una visione che, a conti fatti, si è dimostrata finora anche troppo futuristica, dato che le automobili odierne sono tutto fuorché svincolate dal suolo. Eppure un curioso prototipo mostrato da Hyundai potrebbe cambiare le cose e far apparire la finzione artistica molto più reale di quanto si possa pensare.

Infatti, oltre ad aver presentato nei giorni scorsi l’auto elettrica a forma di uovo, il costruttore coreano si è messo in evidenza per un altro progetto riguardante la mobilità del futuro, mostrando al pubblico quella che si può definire una specie di auto volante.

>>Scopri la nuova auto elettrica a forma di uovo

Lo strano veicolo Hyundai è in grado di ospitare al momento una sola persona e consente di spostarsi da un posto all’altro senza dover sottostare alla forza di gravità, riuscendo a librarsi in volo più o meno come avviene ad un elicottero.

>>Scopri il modelli elettrici e ibridi in arrivo nel 2014

L’auto volante si avvale dell’azione di motori elettrici per fornire potenza a quattro rotori a loro volta composti da quattro eliche ciascuno posizionate intorno al posto del conducente. Attivandosi e raggiungendo un certo regime di rotazione, le eliche hanno il compito di creare la spinta dal basso verso l’alto, consentendo al veicolo, che si presume sia ultraleggero, di staccarsi la terra.

Il prototipo si propone perciò come una soluzione perfetta per risolvere definitivamente il problema degli ingorghi e del traffico cittadino, in quanto capace di dare modo al conducente di guardare letteralmente tutti dall’alto e scegliere la via più breve per arrivare a destinazione, il tutto senza inquinare allo scarico essendo il suo sistema propulsivo a zero emissioni. Ci si chiede però se arriverà mai sul mercato.

23 aprile 2013
Fonte:
Lascia un commento