Nel 2018 Hyundai debutterà con un sistema di propulsione a celle di combustibile di nuova generazione: in tempo per le Olimpiadi invernali che si terranno in Corea del sud.

La novità, presentata da una indiscrezione raccolta in queste ore dal Web, si riferisce a un’autovettura “Totalmente nuova, dalle linee a metà fra crossover e SUV”, ha anticipato Ahn Byung – Ki, direttore della Divisione Sviluppo veicoli eco friendly per Hyundai, ai taccuini di Automotive News.

Non è la prima volta che il marchio coreano affronta la propulsione a idrogeno: il debutto delle celle di combustibile per l’alimentazione dell’auto elettrica risale al 2013, a bordo di Hyundai Tucson. Nei tre anni successivi, le unità fuel cell prodotte da Hyundai sono state meno di un migliaio, riferisce lo stesso Ahn Byung – Ki.

Le novità tecniche in merito alla nuova generazione di propulsione a idrogeno riguarderebbero un ridimensionamento dei componenti. Le nuove celle saranno più piccole e richiederanno meno platino nel dispositivo catalizzatore; contestualmente, la batteria sarebbe di maggiori dimensioni e, al contrario, il motore elettrico viene reso a sua volta più piccolo e leggero. Un ricorso al downsizing che, anticipa Ahn, garantirà una potenza maggiore rispetto all’attuale produzione fuel cell da parte di Hyundai.

Le Olimpiadi invernali del 2018 che si svolgeranno a Pyeongchang rappresentano una ghiotta occasione, per i marchi nazionali che rivolgono la propria attenzione alla mobilità eco friendly. A questo proposito, alcuni rumors indoicano che Hyundai detiene in fase di sviluppo anche un nuovo bus a celle di combustibile, che potrebbe essere su strada, appunto, in tempo per i Giochi olimpici invernali del 2018.

Va inoltre tenuto conto che Hyundai ha, recentemente, comunicato un “new deal” all’insegna della mobilità green di nuova generazione, che si concretizzerà con il lancio di 28 nuovi veicoli a basse o zero emissioni, per i marchi Hyundai, Kia e Genesis: sul tavolo c’è lo sviluppo di 10 nuovi modelli a propulsione ibrida, otto ad alimentazione ibrida plug – in, otto a trazione elettrica e due fuel cell.

26 luglio 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento