Prenderà il via sabato 3 dicembre la quarantaduesima edizione del Salone di Tokyo, attesa dagli appassionati per le tante novità su due e quattro ruote. I costruttori, in particolare quelli asiatici, sembrano aver confermato per l’occasione la tendenza attuale che vede nelle motorizzazioni elettriche e ibride i cavalli di battaglia principali del settore.

Dalla motorizzazione elettrica prenderà spunto Honda, la casa giapponese che a Tokyo presenterà l’atteso prototipo RC-E inserendo questa novità presso il proprio stand, caratterizzato in questa edizione dallo slogan “Cosa fa star bene le persone?”.

La nuova Honda RC-E non è stata ancora svelata del tutto, si sa solamente che le dimensioni saranno paragonabili a quelle di una 250 cc e che l’aspetto è quella di una moto in configurazione stradale. Sarà spinta da un motore elettrico che integrerà alcune tecnologie già usate sulla ibrida Honda Insight e che sarà posizionato in prossimità del forcellone, mentre i pacchi batteria dovrebbero essere posizionati nella parte bassa della carenatura.

Secondo il costruttore, le prestazioni di questa RC-E saranno vicine a quella di una moto da 600 cc e non mancheranno componenti di alto livello come le sospensioni Öhlins e i freni Brembo racing. Non è sicuro un suo sbarco sul mercato, anche se, osservando il livello di dettaglio raggiunto da questo prototipo, ci sono buone possibilità che la Honda elettrica arrivi in produzione in un prossimo futuro.

.

15 novembre 2011
Fonte:
Lascia un commento