Honda al prossimo Salone dell’Auto di Ginevra presenterà un futuristico prototipo elettrico, denominato 3-RC, che propone una nuova idea di mobilità sostenibile. Si tratta di un veicolo a metà tra un’auto e una moto, caratterizzato da una carrozzeria avvolgente e spigolosa.

Al posto del volante c’è un manubrio e le gomme sono di stampo motociclistico. Il comfort e la sicurezza però sono da vera auto, grazie ad una sorta di cupola trasparente, che chiude completamente l’abitacolo.

Con le sue piccole dimensioni e la maneggevolezza, Honda 3-RC vuole essere una risposta al traffico cittadino sempre più caotico e alla mancanza di parcheggi nelle grandi città. Con il motore elettrico garantisce spostamenti ad emissioni zero, l’ideale per degli eco-pendolari.

Al momento si tratta solo di uno studio e non è prevista la commercializzazione a breve. Non è escluso, però, che nei prossimi anni Honda possa lanciare sul mercato un veicolo simile, che si collocherebbe a metà strada tra i maxiscooter e la Smart.

1 marzo 2010
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento