Grande fermento in casa Harley-Davidson. Il brand di Milwaukee ha infatti spiazzato tutti, togliendo i i veli alla sua prima moto elettrica e battendo sul tempo tutte le altre concorrenti. Il modello elettrico della Harley è stato ribattezzato Live-Wire, dal nome del progetto sperimentale avviato dalla compagnia per rinnovarsi e trovare nuovi stimoli sul mercato.

Al momento la Live-Wire è solo un prototipo realizzato per poter sondare il terreno e raccogliere i suggerimenti dei motociclisti in giro per l’America, come si è affrettata a precisare la stessa Harley-Davidson, sull’onda della preoccupazione dei motociclisti più conservatori. Già, perché le prime indiscrezioni trapelate sulla moto elettrica hanno subito sollevato le polemiche dei bikers, poco propensi ad abbandonare i modelli tradizionali, dal rombo inconfondibile.

Per quanto riguarda l’estetica, la moto ha un taglio moderno che ricorda molto da vicino il modello V-Rod. Le voci circolate sulle caratteristiche tecniche parlano di un motore elettrico trifase a induzione di 55 kW. Al motore da circa 75 CV è abbinata una coppia di 70 Nm. La batteria dovrebbe avere una capacità di 7 kWh. In accelerazione la moto sarebbe in grado di raggiungere in 4 secondi i 100 km.

La Harley ha aperto un portale per reclutare persone interessate a provarla su strada. Il sito, disponibile anche nella versione in lingua italiana, raccoglie le immagini e i video della moto elettrica, seguiti da tutte le opinioni dei motociclisti. La moto elettrica Harley Davidson non ha ancora una data di uscita sul mercato perché la sua produzione si deciderà solo in un secondo momento, in base all’accoglienza ricevuta.

Come ha sottolineato la compagnia la LiveWire è diversa dalle altre moto :

Si tratta di una pura espressione di individualità e stile iconico, che però è elettrica. Pensa a una chitarra elettrica, non a un’automobile elettrica, è costruita come un’autentica Harley-Davidson, dal motore montato longitudinalmente al look, dall’accelerazione fulminea alla frenata reattiva, fino alle dimensioni pensate per la guida in città.

In futuro scooter e moto elettriche saranno sempre più numerosi, vedremo se la Live-Wire sarà tra questi.

20 giugno 2014
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento