Hannah, la mini cagnolina di Britney Spears, ha rischiato la vita. La piccola di razza Yorkshire Terrier è entrata nell’esistenza della cantante solo da novembre. Ma la bionda VIP pare ne sia follemente ossessionata e, ovviamente, innamorata. Tanto da riempirla di piccoli doni e vestitini e aver aperto per lei un profilo Twitter.

Proprio tramite i cinguettii la cagnolina ha fatto sapere di essere malata. Ma la situazione è apparsa piuttosto seria e complessa, perché il mini Yorkshire per tre volte ha già visitato l’ospedale. Nonostante il breve periodo di permanenza in casa Spears, con cibi e cure personalizzate, la cagnolina famosa non ha presentato condizioni particolarmente stabili.

>>Leggi della morte di Lila, la cagnolina di Miley Cyrus

Per alcuni giorni non ha mangiato, è apparsa stanca e svogliata, non ha reagito agli stimoli. Ma, cosa più grave, è stato identificato del liquido nei polmoni, probabile causa della febbre alta. Si sospetta che l’allevamento dalla quale è stata acquistata, per ben 1.800 dollari, agisse in modo sospetto.

Dopo il declassamento di categoria, sono emersi dati allarmanti. Pare l’allevamento si rifornisse in un centro sforna cuccioli, un classico luogo clandestino dove le cagnoline vengono utilizzate costantemente come fattrici ed i cuccioli siano sin da subito vittime di virus e malattie.

>>Scopri il nuovo cane di Miley Cyrus

La piccola, nonostante tutto, ha avuto la fortuna di finire tra le mani di un personaggio famoso che investirà soldi e risorse per curarla. E pare che l’animale sia già in netta ripresa, come riportato sul suo stesso Twitter lo scorso 16 gennaio. “I’m not sick”, “non sono malata”. Una storia a lieto fine.

; Hannah su Twitter

24 gennaio 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento