La foresta Amazzonica è il “polmone verde” più importante del mondo. Nonostante ciò, negli anni, è stata deturpata dalla mano dell’uomo e dal 2012 al 2015 la deforestazione è aumentato del 75%. Segnali che dovrebbero mettere in allarme il governo locale, ma non è così. Sembra che l’ultima decisione da parte del Governo di Micheal Temer sia quella di ridurre la protezione di alcune aree ancora intatte della foresta amazzonica.

L’idea del governo brasiliano è quella di presentare al Congresso Nazionale una proposta per rimpicciolire la “Conservation Units” di oltre il 40%, un’area grande sei volte tutta Londra. Il motivo, come sempre purtroppo, è legato all’economia e al denaro: la protezione di queste aree, come riporta Greenpeace, sarebbe considerato un ostacolo per gli investimenti.

=> Giappone viola diritti umani popolazione Fukushima secondo Greenpeace, leggi perché

Se tutto questo diventasse realtà un patrimonio inestimabile andrebbe perso per sempre. Così, gli attivisti di Greenpeace hanno sorvolato la zona per mostrare che cosa perderemmo se si riducesse la “Conservation Units” e hanno immortalato il tutto con gli scatti di Daniel Beltra.

Le foreste sono in pericolo e anche intorno alle aeree considerate protette si mostrano evidenti segni di deforestazione non autorizzata e incendi:

Riducendo le Conservation Units il presidente del Brasile, Michel Temer, incoraggerebbe chi distrugge la foresta e tradirebbe chi ha lavorato per preservarla. Ridurre queste aree protette in un momento in cui la deforestazione è tornata a salire vuol dire proporre l’opposto di quanto serve ora al Brasile per contrastare la distruzione delle foreste. Ora più che mai, è importante fare pressione sul governo per fermare questa proposta e tornare a ridurre la deforestazione

Con queste parole, Cristiane Mazzetti, della campagna Amazzonia di Greenpeace Brasile ha spiegato la gravità di un gesto del genere: se altre zone della foresta andassero distrutte ne risentirebbe tutto il Pianeta.

8 marzo 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
I vostri commenti
silvano, mercoledì 8 marzo 2017 alle19:28 ha scritto: rispondi »

Più aumenta la popolazione mondiale e più aumenterà la deforestazione, purtroppo ormai la relazione è diventata un assioma.

Lascia un commento