Ne parlammo già un po’ di tempo fa: Greenpeace sta ultimando la costruzione della propria nuova imbarcazione. La Rainbow Warrior III, che dovrebbe pensionare la precedente Rainbow Warrior II, si prospetta come una nave veramente futuristica, capace di minimizzare il proprio impatto ambientale, permettendo nel contempo all’associazione tutte quelle imprese spettacolari che l’hanno resa celebre in tutto il mondo.

Il nuovo “guerriero” è stato costruito interamente dalla stessa Greenpeace, grazie ai fondi messi a disposizione da iscritti e semplici donatori. Ora che la fase di costruzione volge a termine, accanto alla semplice richiesta di donazione, la sezione italiana dell’associazione ha organizzato un’asta con oggetti di proprietà di alcuni VIP, il cui ricavato servirà a coprire le ultimissime spese.

Desiderate la giacca di pelle viola di Laura Pausini? O il telegatto di Beppe Grillo per esporlo in salotto? O desiderate soltanto una scusa per aiutare Greenpeace? Beh l’asta fa proprio per voi.

Per l’esattezza, oltre ai due pezzi già descritti verranno battuti anche oggetti donati dai seguenti VIP italiani: Claudia Gerini, Sandra Ceccarelli, Andrea DeCarlo e Giovanni Soldini. Ma troverete anche oggetti di provenienza internazionale, fino all’opportunità di un piccolo viaggio sulla stessa Rainbow III.

Dati i tempi stretti che erano stati previsti per il varo dell’imbarcazione – che dovrebbe essere già operativa entro la fine dell’anno -, questo rush finale potrebbe risultare essenziale. Come detto da Laura Ciccardini, responsabile marketing di Greenpeace Italia:

Ora siamo agli ultimi colpi di martello. Dobbiamo ultimare la costruzione e serve l’aiuto di tutti, anche il tuo. Partecipando all’asta ci aiuterai a completare la Rainbow Warrior III.

Per partecipare all’asta, andate su CharityBuzz.

9 settembre 2011
Lascia un commento