Il ministero dell’Ambiente Corrado Clini torna a parlare della green economy e degli incentivi varati dal Governo per favorire la creazione di posti di lavoro “verdi”. Nell’ambito di un convegno sull’argomento organizzato dal CNR, Clini ha ricordato le misure varate nelle scorse settimane per promuovere l’occupazione nel settore delle nuove tecnologie, con lo stanziamento di 470 milioni di euro per il 2012.

In particolare, il ministro ha parlato dell’iniziativa promossa nell’ambito del Programma operativo nazionale governance e azioni di sistema (Pon Gas) 2007-2013, finanziato dal Fondo sociale europeo, che si rivolge in via preferenziale alle pubbliche amministrazioni.

Ecco cosa ha detto Clini:

Con il decreto sviluppo sono stati stanziati 470 milioni di euro nel 2012. Soldi veri, già disponibili per migliaia di lavoratori disoccupati che vengono da settori non più competitivi o obsoleti e che bisogna sostenere con la creazione di nuovi posti di lavoro nel campo delle nuove tecnologie.

A muovere l’azione del Governo in questa direzione, ha aggiunto il ministro, sono state anche le indicazioni emerse dalla Conferenza Rio+20. La prossima mossa, secondo quanto anticipato dallo stesso Clini, sarà quella di cercare delle soluzioni per contrastare la disoccupazione e favorire i green job nelle regioni del Mezzogiorno.

18 luglio 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento