È stato presentato ieri a Roma il premio cinematografico Green Drop Award, promosso da Green Cross Italia e giunto quest’anno alla sua quinta edizione. La presentazione si è svolta nell’aula magna del dipartimento di architettura dell’Università di Roma 3 ed è stata accompagnata dalla proiezione del film che ha vinto la scorsa edizione: “Behemoth”, del regista Zhao Liang.

Anche quest’anno il riconoscimento verrà assegnato da una giuria composta da critici e attori al miglior film che tratta temi ecologici e sostenibili. La pellicola vincente verrà selezionata tra i titoli in lizza alla 73esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, in programma dal 31 agosto al 10 settembre 2016. Tra i giurati di spicco quest’anno figurano Simona Izzo e Ricky Tognazzi.

La premiazione del Green Drop Award è fissata per il 9 settembre 2016 al Lido di Venezia. In occasione della Mostra del Cinema di Venezia il 7 settembre si svolgerà anche il Green Day, con un programma fitto di convegni e incontri sui temi della sostenibilità e la partecipazione di esperti e personalità scientifiche di spicco.

Il direttore del premio Marco Gisotti ieri sera ha anticipato che il trofeo 2016, rappresentato da una goccia d’acqua in vetro di Murano, sarà legato all’encliclica sul creato di Papa Francesco.

Tra le novità della quinta edizione annunciate nel corso della serata il primo seminario di cinema verde, promosso dalla Federazione Italiana dei Media Ambientali. Il momento di approfondimento sarà dedicato alla cinematografia a basso impatto ambientale e ai film a tema ecologico italiani e stranieri.

Nel suo intervento il presidente di Green Cross Italia Elio Pacilio ha ricordato che tutte le attività promosse da Green Cross Italia hanno lo scopo di raccogliere fondi a sostegno di progetti di sviluppo sostenibile e tutela dell’ambiente nei Paesi in via di sviluppo. La quinta edizione del Green Drop Award nello specifico servirà a finanziare la costruzione di tre pozzi di acqua potabile a Mbane, in Senegal.

15 luglio 2016
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento