Gravidanza: mangiare per due aumenta rischio malattie bambini

In gravidanza non bisognerebbe “mangiare per due” perché altrimenti i bambini potrebbero essere a rischio di sviluppare alcune malattie, come asma, allergie alimentari e diabete di tipo 2. Secondo gli esperti, le donne che aspettano un bambino dovrebbero assicurarsi di mangiare la loro porzione giornaliera raccomandata di frutta e verdura.

Fare il pieno di cibo durante la gestazione significa assumere troppe calorie. Gli ultimi dati a disposizione sull’alimentazione da osservare durante la gravidanza rivelano che è in crescita il numero di bambini che hanno diabete di tipo 2, asma e allergie alimentari, proprio a causa delle abitudini sbagliate delle future mamme.

=> Scopri i rimedi naturali per il raffreddore in gravidanza

Le nuove linee guida sull’alimentazione durante la gestazione suggeriscono alle donne di mangiare due porzioni di frutta e almeno due tazze e mezzo di verdura verde e arancione ogni giorno. Inoltre viene consigliato di evitare il pane bianco e i cibi ricchi di zucchero, come dolci e bevande analcoliche.

Tutto ciò può fare davvero la differenza, come hanno rivelato i più esperti sull’argomento, per cui vale la pena dare la priorità a queste sane abitudini. In Australia è stata condotta una ricerca che ha inteso esaminare l’impatto della dieta, del peso corporeo, dello stress e del fumo delle madri durante i primi mille giorni di vita del bambino dopo il concepimento.

=> Leggi pro e contro per il consumo di frutta secca in gravidanza

È risultato che la cattiva alimentazione di una madre durante la gravidanza può portare a problemi di salute a lungo termine nei bambini. I primi mille giorni caratterizzano una massima plasticità dello sviluppo a livello cellulare del bambino. Proprio durante questo periodo, secondo gli esperti, siamo più suscettibili a ricevere gli influssi da esperienze ambientali. Tutto ciò può avere conseguenze durante tutta la vita.

Già le prove scientifiche sui rischi di mangiare per due in gravidanza ed erano state date dai medici del Medical Research Council (MRC) Clinical Sciences Centre di Londra. Gli studiosi avevano scoperto che mangiare per due potrebbe portare ad un rischio di obesità post parto. Durante la gravidanza l’intestino della donna aumenterebbe di volume.

Il rischio è di assumere più calorie, nonostante si mangi la stessa quantità di cibo rispetto a prima. I ricercatori erano arrivati a questa conclusione analizzando alcuni insetti della frutta, che avrebbero un sistema di digestione del tutto simile a quello umano. Secondo i risultati della ricerca, in questo modo sarebbe spiegabile perché per alcune donne sarebbe difficile ritornare al proprio peso forma dopo la gravidanza.

5 dicembre 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento