Non è di certo una novità: anche gli animali amano la musica. È quanto hanno reso evidente alcune recenti ricerche, alcune delle quali hanno permesso di realizzare delle melodie appositamente pensate per il relax dei gatti o, ancora, per calmare i cani ospitati in canili e rifugi. Ma vi è un esemplare che si è spinto ben oltre, suonando con una delle band maggiormente conosciute a livello internazionale.

È quanto è accaduto pochi giorni fa, così come testimoniato da una condivisione su Instagram: i Red Hot Chili Peppers, storica band californiana nonché da decenni sulla cresta dell’onda, hanno infatti avuto l’onore di suonare con un simpatico rappresentante della specie dei gorilla. Per nulla intimorito dalla presenza umana, il primate ha imbracciato il basso dell’iconico Flea e, con spirito curioso, ne ha immediatamente sfiorato le corde con atteggiamento da perfetto rocker.

In realtà, quello ripreso non è un gorilla qualunque, bensì a sua volta una vera e propria star internazionale. Si tratta infatti di Koko, la famosa rappresentante della Gorilla Foundation, più volte apparsa sulla stampa per la sua incredibile intelligenza, tale da averle permesso di imparare più di 80 gesti nella lingua dei segni nonché di comprendere moltissime parole in lingua inglese. Non stupisce, di conseguenza, risulti anche una perfetta bassista.

22 agosto 2016
Immagini:
Lascia un commento