Agli italiani piace vegetariano. Anche sul web. Lo rivelano i dati contenuti in Google Zeitgeist 2011, che illustra le chiavi di ricerca più gettonate tra gli utenti italiani del motore di ricerca. Oltre al consueto interesse per i fatti di cronaca più scabrosi, le novità tecnologiche e le questioni della politica, sembra che, per quanto riguarda l’alimentazione e la gastronomia, siano soprattutto le ricette vegetariane a suscitare la curiosità degli internauti di casa nostra.

Le statistiche annuali di Big G, infatti, contengono anche una speciale classifica dedicata ai cibi e alle ricette più cliccate, da cui emerge un dato piuttosto sorprendente: la top ten delle voci più cercate comprende 10 piatti senza carne né pesce. In cima alla lista svetta la parola “cheescake“, segno che gli italiani, oltre alla cucina vegetariana, amano particolarmente i dessert.

Sul podio altre due preparazioni vegetariane: la pasta di zucchero e il risotto agli asparagi. Scalando la classifica, la musica non cambia: niente arrosti, branzini o frutti di mare, bensì macarons, cupcakes, popolari tortine small-size, e un classico della gastronomia vegetariana: la pasta con le zucchine.

Anche i piatti più esotici, però, sembrano ormai entrati nelle grazie degli italiani: in settima posizione, infatti, troviamo il cous cous alle verdure, seguito da una serie di voci che confermano la golosità diffusa: rotolo alla Nutella e tiramisù alle fragole. Chiude, manco a dirlo, un’altra ghiottissima portata vegetariana, gli involtini di melanzane.

Anche in rete, dunque, la passione degli italiani per la cucina priva di carni sembra dilagare, a ulteriore conferma del boom del vegetariano nella Penisola. Pochi mesi fa, infatti, la Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana, aveva pubblicato gli ultimi dati relativi alla diffusione del vegetarianesimo in Italia, rivelando che circa 5 milioni di nostri connazionali hanno deciso di convertirsi a una dieta senza carne.

16 dicembre 2011
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento