Google si appresta a diventare un compagno di viaggio inseparabile per tutti i ciclisti americani. Il famoso motore di ricerca, infatti, ha lanciato in questi giorni una nuova versione di Google Maps, che contiene anche ben 12.000 km di percorsi ciclabili. Attualmente il servizio è disponibile solo per gli Stati Uniti ma a breve saranno disponibili anche le mappe per l’Europa.

In circa 150 città americane sono ora indicati i percorsi dedicati alle biciclette, indicati con linee verdi. Si tratta di itinerari a bassa densità di traffico e non troppo impegnativi: i dislivelli sono selezionati per poter essere affrontati anche dai pedalatori della domenica ma sono comunque presenti percorsi specifici per mountain bike. Il tempo stimato di percorrenza è calcolato su una base di variabili come il tipo di strada, il terreno, il numero di curve e il livello del ciclista.

Il progetto ha come obiettivo quello di sensibilizzare gli utenti ai temi ecologici e stimolare il movimento. I tecnici di Google hanno impiegato sei mesi per adattare Google Maps alle biciclette ma il risultato rende il servizio sicuramente ancora più interessante e completo.

11 marzo 2010
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento