Alzi la mano chi non ha mai dovuto togliere, o togliersi, una gomma da masticare dai capelli. Purtroppo l’inconveniente è più comune di quanto possa sembrare e, a prescindere da come una gomma da masticare sia finita nei capelli, non è mai un’esperienza piacevole. Però ci sono alcuni metodi per rimuovere le gomme da masticare dai capelli, senza doverli tagliare, che se non altro possono facilitarvi la vita.

Il principio di base è semplice e, fondamentalmente, è solo uno: usando qualcosa di molto oleoso la gomma da masticare smetterà di aderire ai capelli e verrà rimossa senza problemi. Quindi, munitevi di uno dei seguenti ingredienti “oleosi”, un vecchio spazzolino da denti, un cucchiaio di plastica, un pettine a denti larghi, carta da cucina e il vostro shampoo preferito.

  1. Maionese. Applicate un po’ di maionese sulla gomma da masticare. Lo spazzolino renderà l’applicazione più precisa e il cucchiaio di plastica, posto al di sotto della gomma da masticare, fornirà un supporto e al contempo una protezione per gli altri capelli. Con la carta da cucina rimuovete la gomma da masticare facendola “scivolare” fuori dai capelli. Infine lavate i capelli come al solito.
  2. Burro d’arachidi. Il principio e l’applicazione sono identici a quelli per la maionese: applicazione, elemento oleoso che rimuove la gomma, rimozione meccanica e shampoo.
  3. Olio. Se non volete usare la maionese o il burro d’arachidi, un olio qualsiasi andrà benissimo. Sia quello che usate per cucinare (e a questo punto anche la margarina o il burro potrebbero essere usati), sia quello che usate, se ne usate, per bellezza. Come sempre applicatelo, strofinate, rimuovete con l’aiuto di un pezzo di carta e poi lavate accuratamente i capelli.
  4. Gocce o balsamo per capelli. Esistono in commercio dei sieri per capelli, venduti come “olii lucidanti ai cristalli di semi di lino” o simili. Fondamentalmente sono siliconi in boccetta. Così come alcuni balsami per capelli. Qualcuno non ne fa più uso per questioni di INCI ma, se non siete fra questi, potete usare alcune gocce di questi prodotti per rimuovere la gomma da masticare. Funziona come per ogni altro prodotto oleoso.
  5. Vaselina. Il procedimento e il motivo per cui funziona sono sempre gli stessi: la componente oleosa/siliconica impedisce alla gomma di appiccicare.
  6. Ghiaccio. Se avete pazienza potete prendere un cubetto di ghiaccio, avvolgerlo nella pellicola per alimenti e passarlo per circa 15 minuti sulla gomma da rimuovere, dopodiché questa sarà irrigidita abbastanza da essere staccata senza problemi.
  7. Bicarbonato. Infine potete provare a fare una pastella di bicarbonato e acqua, applicarla sulla zona da trattare e poi rimuovere la gomma da masticare. Ricordate di lavare bene i capelli e possibilmente fare un risciacquo acido per ristabilire il PH naturale dei capelli, alterato dal bicarbonato.

23 giugno 2014
Lascia un commento