Domenica 21 maggio torna un appuntamento consolidato per gli amanti della natura ovvero la Giornata delle Oasi WWF. A questa importante manifestazione si affianca anche la quinta edizione di RiservAmica una manifestazione che nasce dalla collaborazione tra WWF e Arma dei Carabinieri al fine di proteggere 200 oasi, parchi e riserve.

=> Leggi le critiche del WWF alla Strategia Energetica Nazionale

Si tratta quindi di una festa della biodiversità a 360° che permette ai cittadini di scoprire tutte le bellezze della natura italiana sia a livello faunistico che di flora. Potrete visitare la Laguna di Orbetello con i suoi fenicotteri, la Riserva di Monte Velino con l’aquila reale, la foresta di Monte Arcosu con il cervo sardo e tantissime altre oasi sparse in tutta Italia.

=> Leggi le novità sull’accordo tra WWF e Carabinieri

Questa festa della natura precede inoltre la Giornata Mondiale della Biodiversità indetta il 22 maggio dall’ONU per sottolineare l’importanza di difendere la ricchezza variegata di essere viventi sulla Terra. Il nostro Paese è inoltre un vero e proprio “campione” in tema di biodiversità.

Grazie alla sua posizone strategica di ponte tra Mediterraneo, Africa e Europa ha una fauna estremamente ampia con oltre 58 mila specie animali, solo per fare un esempio. Un patrimonio bellissimo ed unico che va però protetto in quanto è sempre a rischio.

Ecco allora che la Giornata delle Oasi WWF del 21 maggio sarà l’occasione giusta per riscoprire le bellezze nostrane e ricordarsi l’importanza di preservare tutte le meraviglie naturali che possediamo.

19 maggio 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento