Il 17 febbraio si festeggia come ogni anno la Giornata nazionale del gatto. Una data che da ventidue anni è dedicata ad uno degli animali senz’altro più amati e coccolati dalle famiglie. Molte le iniziative in vari città italiane per festeggiarli e divertirsi in allegria, da Milano a Roma passando per Bologna, Pavia fino a Su Pallosu (nell’Oristanese, n.d.r.), dove esiste l’unica colonia felina marina del mondo.

Irriverenti e individualisti per eccellenza, questi affascinanti felini non potevano scegliere combinazione migliore per sfidare l’intera categoria dei superstiziosi, cadendo questo 17 febbraio non soltanto di venerdì, ma addirittura in occasione di un anno bisestile. Un piccolo “prezzo” da pagare considerato che sembra che sia questo felino a salvare il pianeta.

L’istituzione della Giornata nazionale del gatto risale al 1990 e la data scelta non è stata affatto casuale: il 17 nella nostra numerologia viene solitamente associato alla malasorte per via dell’anagramma che porta il numero romano XVII ad essere letto come “VIXI” (vissi, inteso quindi come “ho vissuto, quindi sono morto”); riguardo il mese di febbraio invece la scelta è stata dettata dal segno zodiacale corrispondente alla data, l’acquario, che astrologicamente rispecchia alcune delle più note caratteristiche di questo felino.

Per convincere gli scettici e i superstiziosi il CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale) metterà in atto oggi una serie di iniziative per sfatare ogni sciocco pregiudizio e preconcetto riguardo i gatti, neri in particolare. Previsti anche flash mob in tutta Italia.

A Milano è invece in programma alle 18 “Tutti matti per i gatti”, presso a libreria Mursia in via Galvani, iniziativa dedicata al rapporto tra i gatti e i personaggi famosi. Verranno affrontati temi come la comunicazione felina, il potere dei gatti e i gatti di potere. In esposizione anche la mostra dell’acquafortista e illustratore torinese Franco Bruna, con le sue 15 opere dedicate al rapporto tra personaggi di successo e gatti; tra loro anche il “gatto pancera” di Hemingway.

Nel capoluogo lombardo si svolgerà anche “Gattoni animati” dove, ispirandosi al celebre successo dello Zecchino d’oro, verranno presentati 44 gatti che hanno popolato l’animazione degli ultimi decenni, incluso quel Gatto con gli Stivali che tanto successo ha riscosso durante le vacanze natalizie. Presenti anche alcuni indimenticabili per i “non più così giovani” come Doraemon, Torakiki e Micia di Hello Spank e Giuliano di Kiss me Licia. Non potevano mancare personaggi storici come Tom (Tom & Jerry), Silvestro e Garfield.

Alcune proiezioni riproporranno alcune “presenze” feline nei filmati di Carosello, mentre ampio spazio verrà dedicato al disegnatore di fumetti Simon Tofield e alla sua opera Simon’s Cat, una delle più apprezzate in questo momento dalla rete. Prevista anche una raccolta fondi a favore dell’associazione Mondo Gatto.

Dal capoluogo lombardo alla Capitale, vediamo quali sono le iniziative presentate a Roma. Presso la Bibliothè Bhaktivedanta in via Celsa, a partire dalle 19:00, si svolgerà il concerto “Les Chats Musiciens”, i cui proventi andranno alla Colonia Felina della Piramide. Sempre nella Capitale l’associazione AZALEA (Associazione Zampa Amica Liberi Ecologisti Animalisti) proporrà ai visitatori lo spettacolo più suggestivo ed emozionate possibile: porte aperte al proprio gattile domenica 19 febbraio dalle 15:30. Quale modo migliore per rendere omaggio a questo straordinario felino se non trovare per lui una casa accogliente di cui possa “prendere possesso”?

Palazzo Broletto a Pavia aprirà le porte sabato 18 febbraio dalle 17:30 per festeggiare non soltanto i circa 8 milioni di gatti domestici in Italia, ma anche tutti quei mici che popolano le colonie feline della nostra penisola ed i volontari che si occupano di loro.

A Bologna giornata dedicata all’etologo e noto amante dei gatti Giorgio Celli, da poco scomparso. L’appuntamento è presso la libreria Giannino Stoppani. Previsto anche un incontro alle 17:30 per la presentazione del Dizionario bilingue Bambino/Gatto Gatto /Bambino di Roberto Marchesini.

A Su Pallosu, nell’oristanese, tra le manifestazioni in programma è previsto un concorso fotografico con protagonista chiaramente il gatto. La premiazione della foto vincitrice è prevista nella serata di domenica.

17 febbraio 2012
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Conforticinzia, venerdì 17 febbraio 2012 alle13:55 ha scritto: rispondi »

auguri Ginni, e Giampiero.

Lascia un commento