Si celebra oggi 15 giugno 2017 la Giornata mondiale del Vento. Un’opportunità secondo ANEV per fare il punto sulle ricadute occupazionali e industriali del comparto eolico e sulle prospettive future in vista della definitiva approvazione della nuova Strategia Energetica Nazionale.

=> Rinnovamento parco eolico italiano importante per la SEN secondo ANEV, leggi perché

Proprio a questo scopo è in programma oggi alle 15 presso l’Auditorium GSE l’incontro, organizzato da ANEV, dal titolo “Eolico e occupazione – Il potenziale occupazionale nella Strategia Energetica Nazionale”. In occasione della Giornata mondiale del Vento 2017 è intervenuto anche Simone Togni, presidente dell’Associazione Nazionale Energia del Vento, che ha dichiarato:

Anche quest’anno l’ANEV celebra la Giornata Mondiale del Vento il 15 giugno con una serie di eventi istituzionali, come l’Assemblea annuale, occasione di incontro e confronto tra le aziende associate, e il convegno istituzionale, momento di riflessione sui temi dell’eolico.

In particolare, nel convegno pomeridiano, affronteremo il tema dell’occupazione nel settore eolico in vista della definizione della nuova Strategia energetica nazionale, mettendo in luce i benefici che il comparto può portare in Italia con un potenziale di 67.200 posti di lavoro complessivi al 2030.

Il settore eolico sta crescendo in tutto il mondo e, con il giusto sostegno da parte delle istituzioni, potrà portare ulteriore sviluppo, benefici ambientali e occupazione anche nel nostro Paese.

=> Leggi i dati sull’eolico del Global Wind Council

Giornata mondiale del Vento che rappresenta inoltre un’opportunità per ricordare alcuni appuntamenti che vedranno l’eolico protagonista durante Ecomondo 2017. Ampio spazio a questa fonte rinnovabile verrà riservato in occasione di Key Wind, evento nell’evento tra i temi chiave del prossimo Key Energy.

Durante le giornate di Ecomondo 2017 e Key Energy sarà previsto, all’interno di Key Wind, un fitto programma di convegni. Gli incontri più attesi sono “Eolico: il potenziale nazionale al 2030 tra rinnovamento del parco e nuovi impianti”, durante il quale verranno analizzati i margini di sviluppo del settore eolico in funzione degli obiettivi al 2030, ed “Eolico: mercato internazionale”. Entrambi si terranno mercoledì 8 novembre presso il Padiglione D7.

15 giugno 2017
Lascia un commento