George Clooney rinnova la sua passione e il suo amore per gli animali, dopo l’adozione di un randagio in compagnia della moglie Amal, qualche settimane fa. Oggi, invece, il divo di Hollywood ha fatto da tramite per un’adozione del cuore, trovando un’abitazione per un cane malato e precedentemente maltrattato.

A renderlo noto è l’associazione LuvFurMutts Animal Rescue di Cincinnati, negli Stati Uniti. A quanto pare, George Clooney si sarebbe rivolto all’associazione per trovare un nuovo amico a quattro zampe da donare ai suoi genitori, Nick e Nina, in occasione delle da poco trascorse festività natalizie. La scelta è ricaduta su Nate, un cane dalla storia complessa e, almeno al momento, bisognoso di molte cure.

L’associazione spiega come Nate sia affetto da alcune malformazioni dalla nascita, tra cui un tronco schiacciato e rigonfio, nonché una zampa storta. Nonostante l’impegno per trovare una nuova casa, nessun potenziale adottante si è mai rivelato interessato:

Il punto più basso è stato raggiunto quando un’adottante si è messa a piangere dopo averlo incontrato, sottolineando che si sarebbe sentita depressa per il resto della sua vita se fosse stata costretta a vederlo tutti i giorni.

I difetti fisici del piccolo Nate, tuttavia, non hanno spaventato Amal: dopo averlo notato online l’ha mostrato al marito, il quale ha pensato potesse essere il cane perfetto per i suoi genitori. E così l’adozione è andata a buon fine: il cagnolino ha trovato una nuova famiglia, mentre i due proprietari sembrano essere particolarmente contenti della sua presenza.

A un mese di distanza dall’uscita del cane dal rifugio, l’associazione ha deciso di condividerne la fortunata storia sui social network, affinché sia d’esempio per molti altri possibili adottanti. Un cane affetto da disabilità, infatti, è sicuramente altrettanto in grado di donare amore e gioia incondizionata, così come gli altri esemplari più in forma.

28 gennaio 2016
Fonte:
Lascia un commento