È una storia davvero singolare, quella che coinvolge una giovane coppia di futuri genitori e un simpatico gatto. Qualche tempo fa, Lisa Kitchen e il marito hanno deciso di adottare un nuovo felino, a seguito della scomparsa del loro anziano quadrupede. Così nella loro vita è giunto il piccolo Max, un micio dal carattere davvero particolare: pur amando le coccole dell’uomo di casa, l’animale ha sempre tenuto a distanza la proprietaria.

All’improvviso, tuttavia, il quadrupede ha cambiato completamente atteggiamento nei confronti della giovane Lisa, prima miagolando per giorni in sua presenza, poi cominciando a mostrare evidenti segni d’affetto, tra strusciate, richieste di coccole e abbracci. Finché il felino, di sua spontanea iniziativa, non ha deciso di accucciarsi di fianco alla proprietaria tutte le notti, prima adagiandosi sulle gambe, poi mettendosi comodo sulla pancia.

=> Scopri il gatto che non abbandona la tomba del proprietario


Come facile intuire, il repentino cambio comportamentale e la maggiore disponibilità del gatto hanno sollevato alcuni dubbi nella proprietaria, sempre più curiosa di comprendere quale evento potesse aver stimolato positivamente il felino. E così, dopo aver effettuato un test di gravidanza, Lisa ha scoperto di essere incinta: il quadrupede, di conseguenza, deve aver percepito con un certo anticipo il suo stato interessante.

=> Scopri il gatto salvato dalla vodka


Al progredire della gravidanza, Max dimostra segni sempre più evidenti di attaccamento, tanto che oggi sembra essere inseparabile dalla sua proprietaria. Non è dato sapere se questa condizione proseguirà dopo il parto o, ancora, se il micio sia pronto a tornare alla sua indifferenza non appena il bambino sarà venuto al mondo. Nel mentre, tutta la famiglia si gode il ritrovato amore, per un momento davvero dolce e speciale. La storia del gatto, raccontata da The Dodo, è divenuta subito virale sui social network, dove il piccolo Max è già divenuto una vera e propria celebrità.

10 novembre 2017
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento