Il gatto è il perfetto equilibrista della casa: non capita di rado, infatti, di vederlo assumere le più svariate posizioni, alcune anche decisamente particolari. Tra le più frequenti, pare proprio che Fufy ami strusciare la schiena sul pavimento, mostrando al proprietario l’addome. Si tratta semplicemente di una comoda posa per un sonnellino o sottende altri significati?

Escludendo le motivazioni più basiche e immediate, come la necessità di provvedere a un momentaneo e innocuo prurito, vi sono altre ragioni che spingono il gatto a rotolarsi sul pavimento. La prima è quella del piacere, così come sottolinea Sharon Crowell-Davis, professore alla scuola di veterinaria dell’Università della Georgia: lo sfregamento che si viene a creare a livello del dorso pare stimoli una gratificante sensazione tattile, una vera e propria droga per il micio di casa.

Non è però tutto. Vi è anche una motivazione legata sua alla sottomissione che al gioco. Nel primo caso il gatto esprime fiducia al proprio proprietario: mostrando l’addome all’uomo, una parte che solitamente i felini non lasciano raggiungere per proteggere gli organi vitali, l’animale sottolinea serenità e benessere. Nel secondo caso, invece, il gatto svela la propria voglia di divertimento e comunica al proprietario di toccarlo, di accarezzarlo o di fargli il solletico. Sempre con delicatezza e parsimonia, però, perché quando stufo Fufy potrebbe anche sfoderare le unghie.

È il loro segnale per dire: “Mi stai ignorando, dammi le tue attenzioni”.

Attenzione, però, perché in alcuni remoti casi lo sfregamento frenetico della schiena su pavimento e superfici ruvide potrebbe essere anche indice di un malessere alla pelle. Se il comportamento non è collegato a una fase di gioco o di relax, ma è anzi estenuante e continuo, potrebbe sottendere alla presenza di pulci o di infezioni e dermatiti alla pelle. In tal caso, una visita dal veterinario sarà utile a fugare qualsiasi dubbio.

31 dicembre 2013
Fonte:
I vostri commenti
Angela , giovedì 2 gennaio 2014 alle1:06 ha scritto: rispondi »

Grazie per i vostri articoli molto belli sui gatti. Li trovo molto utili ed interessanti, e simpatici da leggere. Io ho otto felini, e leggendo ho imparato aspetti che conoscevo poco. Del resto, tutto ciò che riguarda i nostri amici gatti è per me molto affascinante.

Lascia un commento