Una vicenda che avrebbe potuto avere un esito drammatico per il gatto Bart, ma per fortuna la sua costanza l’ha premiato, offrendogli una nuova possibilità. Il micio bianco e nero era risultato vittima di un incidente: un’auto pare lo avesse investito, lasciandolo inerme sull’asfalto. La sua famiglia lo aveva recuperato e, credendolo ormai deceduto, lo aveva prematuramente sepolto in giardino. Eppure il gatto, di un solo anno anno di età, non era pronto per il trapasso, e si era presentato dopo cinque giorni nel giardino di casa dei vicini. Un po’ ammaccato e traballante, debilitato e con un occhio ferito, ma assolutamente vivo, come se nulla fosse. Forse Bart era riuscito a farsi largo tra il terriccio scavando una via d’uscita verso l’alto, per ritornare a casa.

La sua famiglia, turbata dall’accaduto, aveva deciso di affidarlo alle cure della Humane Society di Tampa Bay. L’associazione si è subito preoccupata del benessere dell’animale, effettuando una visita approfondita. Il gatto è risultato piuttosto malandato: con la mandibola rotta, diverse fratture e dolori, quindi un occhio ormai irrecuperabile. La struttura ha quindi provveduto ad estrarre la parte infetta ricucendo la cute, idratando l’animale e medicandolo perfettamente. E nonostante la situazione generale di disagio e dolore, il felino ha accolto con entusiasmo la ciotola del cibo proposta al suo arrivo, ma anche le attenzioni dello staff che ha ricambiato con svariate fusa.

La dinamica che ha portato alla sepoltura prematura del gatto ha convinto lo staff a togliere la proprietà alla famiglia, accogliendolo presso il centro e procedendo nelle cure e nella ricerca di una nuova casa. Il simpatico e giovane micione, ribattezzato Zombie Cat, a distanza di tempo ha recuperato tutta la sua energia. Ricambiando le attenzioni con affetto e gioia e stazionando sulle scrivanie accanto ai volontari e al personale. Dopo diversi mesi di test e controlli l’associazione è riuscita a raggiungere l’obiettivo iniziale, trovando una famiglia definitiva per Bart. Una coppia, in possesso di altri due gatti, ha accolto con entusiasmo il nuovo membro. Il piccolo felino finalmente può godere dell’amore e delle attenzioni da sempre desiderate.

19 settembre 2016
Lascia un commento